Euromarathon - EcoTrail della penisola di Muggia

... Trieste e dintorni non smettono mai di regalarmi emozioni. Oggi Trail da 25 km, non era giornata per me, ma chiuderlo é stato un successo ed emozione. Strano per me una distanza così, ma la gara era solo una scusa per tornare qua. Trieste, aspettami perché molto probabilmente a Maggio sarò ancora qua da te!!!

... Torniamo indietro nel tempo e riprendiamo le cose nel loro ordine. Era lo scorso anno quando per la prima volta ho sentito parlare di questa gare e non avendo ancora provato trail lunghi mi era entrata nella mente. Dopo la mmt100 il desiderio di tornare a fare velocità mi ha conquistato e così ho deciso di fare una bellissima trasferta in terra straniera. A tempo di record treno prenotato ed iscrizione fatta.

... La gara non prevedeva materiale obbligatorio ed il meteo era ottimo, ma lo zainetto con delle cose minime (sapendo già del tutto inutili) è venuto con me anche per via della borraccia coi sali. Mossa veramente astuta portare i sali, la giornata è stata veramente caldissima da subito e senza di loro sarei morto sul percorso.

... La sera prima avevo addosso molta (=moltissima/infinita) ansia perché questa non è la mia tipologia di gara. Anche la mattina - poco prima della partenza - le sensazioni non erano delle migliori e la voglia mancava. Queste sensazioni sono state parzialmente compensate dalla gara, ma non a sufficienza Quando in un trail (pur veloce che sia) desideri correre su asfalto vuole seriamente dire che qualcosa non funziona!

... Parliamo della gara? Il sabato avevo scoperto che l'arrivo era situato all'interno del centro commerciale e questo mi aveva depresso abbastanza, ma poi ho pensato "sono solo pochi metri rispetto a tutta la gara quindi niente storie e proviamo un finale alternativo" e devo dire che così è stato.

... Una gara veramente degna di nota come poche altre fatte: percorso segnato in maniera esemplare e forse anche troppo spesso, ogni incrocio o curva era presidiata da volontari ed i ristori ben forniti. Correre a cavallo tra due stati è veramente un'esperienza unica e divertente.

... Dal punto di vista tecnico la gara l'ho trovata facile e divertente. I punti critici erano forse un paio, ma nulla di impossibile, le discese  divertenti   e la pietraia con le speedcross3 ha il suo fascino. Anche la calza che si muove e crea dolore a pochi chilometri dalla fine è parte della gara.

... un passaggio della gara mi ha lasciato senza parole, ma non perché fosse paesaggisticamente bello o tecnico. Mi ha riportato indietro allo scorso anno e mi ha fatto sorridere.

... contro ogni previsione l'arrivo è stato bello. Ho slacciato lo zaino per fare la foto con la maglia di squadra. Correre in un centro commerciale l'ho sempre fatto da bambino, perché non farlo una volta che sono autorizzato?

... Ammetto di averla sottovalutata come gara. Anche se fatta non a ritmo pieno - e con tratti di camminata perché svogliato - l'impegno fisico è stato notevole! Alternare tratti veloci in piano, discese e salite le mie gambe non erano più abituate, ma hanno gestito il tutto.  Fortuna che il ristoro finale ed pasta party hanno tappato i primi buchi di fame.

... Avrei tantissimo altro da raccontare su questo fine settimana, ma lascio così il tutto. Sono stati due giorni veramente indimenticabili, emozionanti non tanto dal punto di vista sportivo ed è proprio questo che mi rende felice ripensandoci.


... altro da aggiungere? Trieste, mi manchi davvero tanto e non vedo l'ora di tornare da te ^^

Etichette: , ,