Milano City Marathon : l'anno (quasi) dopo

... ripenso allo scorso anno ed il "ritiro mentale" del sabato prima della Milano City Marathon

 ... sapevo di sentirmi bene ed avere una buona condizione fisica

... non avrei mai creduto di togliere più di 11 minuti al mio personale e di abbattere il muro delle 3h!

... un emozione ancora oggi forte - soprattutto perché non cercata - che  ho avuto il piacere di condividere con persone amiche!

... domani non sarò al via per due motivi fondamentalmente:
  1. con l'Ironman di Lanzarote alle porte ho bisogno di pedalare come non mai
  2. non ho nelle gambe ( e soprattutto nella testa ) una Maratona in questo momento
... ma questo non mi farà dimenticare  quello che ho passato a livello di emozioni conducendo un'ottima gara sul tracciato milanese ed è "semplicemente" quello che auguro domani a tutti quanti amici e non! Forza ragazzi, Milano sarà vostra!

... ed ora forza e coraggio, andiamo a fare un paio di orette di corsa lenta che è meglio!

[ Racconto: Milano City Marathon 2013 : UNDER THE WALL! ]

Etichette: ,