IM Lanzarote 2014 : l'avventura comincia

Per molti era un giorno come tanti. Per me è stato un giorno particolare. Mi sono svegliato quella mattina consapevole della decisione che stavo meditando da tempo. Non potevo e non volevo più attendere.

Quello che stavo per fare era un vero e proprio azzardo perché non sapevo come fossi uscito da Klagenfurt visto che mancavano ancora pochi giorni. Avevo letto tantissimo e sapevo benissimo che l'impresa non è delle più semplici.

Ho chiesto a chi l'ha fatto e mi hanno detto tutti la stessa cosa: è duro, ma vale  veramente la pena!

... click!

Ironia della sorte proprio ieri sono rientrato da Lanzarote dove in una "settimana di vacanza studio" ho provato buona parte del percorso bici. Avevano ragioni tutti quanti: il percorso è veramente duro, ma nessuno riesce a dire quanto sia unico e magico pedalare in quei paesaggi da togliere il fiato. Un grazie al Coach per il suggerimento ed un grazie è doveroso anche al grande Igor Nastic che mi ha dato un sacco di indicazioni utili e soprattutto ( a differenza di alcuni finisher a Lanza ) non ha ridicolizzato il percorso ed è riuscito a darmi una notevole fiducia dimostrandosi una grandissima persona oltre che atleta di altissimo livello!

Oggi una bella parlata col coach e la decisione è stata presa: domani si comincia la preparazione! Ho capito che questa volta mi farà lavorare parecchio e verserò infiniti litri di sudore nei modi più disperati. Ma è giusto così e sono contento di farlo :)

Sarà lunga 30 settimane contro le 26 che prevedevo, ma per affrontare al meglio l'isolotto dovrò dare fondo a tutte le mie energie ed ho capito che ho ancora moltissimo da imparare!

L'avventura comincia domani ed io non mi tiro indietro : che l'inferno dell' IM Lanzarote sia con me!




Etichette: , ,