[K2012] Settimana 17

Al via la seconda fase di carico con questa settimana numero 17 e devo dire che le soddisfazioni non sono poi mancate. A dire il vero ci sono stati anche dei momenti duri e difficili, ma un passo alla volta.
K2012 - Destination #Ironman-Austria 63 days until Klage 140.6 #Swim: 146.65Km #Bike: 1838.49Km #Running: 708.85Km [Total: 2693.99Km]
E nello specifico questa settimana ho fatto:
Lunedì: Allenamento in bici da corsa come da programma. Temevo di avere le gambe impallate dai 110Km e spicciole del giorno prima ed invece una volta vista la media a casa sono rimasto a dire poco sconvolto.

Il momento da panico è stato al 22°km ed i dieci sino a casa. Entro in un curva e pochi secondi dopo sento un "bimmm buuummm beeemmm bummm" e mi preoccupo. Inchiodo e vedo che la bici è tutto apposto. Che cavolo è successo?

In pochi secondi mi accorgo di avere perso il porta borracce che è sotto la sella. Torno indietro e lo recupero. Ora ho un problema. Dove lo metto? Apro il body e lo incastro dentro. Risultato? Ora lui è a casa, ma io ho ancora dei segni di graffio da parte sua.

Martedì: Il nuoto è saltato e così mi è rimasta solo la sera per uscire a correre. Nulla di particolare, ho corso i miei 10km circa in tutto relax.

Mercoledì: Perchè sprecare un giorno a casa e pedalare in piano? Andiamo in montagna e divertiamoci! Il giro che ho fatto è stato quasi improvvisato ed è stato un bene! Quando a casa ho visto il profilo altimetrico ho confermato i miei sospetti nel mentre: sbaglio o assomiglia come conformazione al percorso che mi aspetta all'Ironman? Chi ha già fatto Klagenfurt ... conferma o smentisce? Tranquilli che il x2 (con variante) è già in programma molto a breve :)


Tutti i dettagli del giro li trovate alla seguente pagina "[K2012] W17D3 - Val Seriana / Cavallina / Rossa" su Garmin Connect. 

Giovedì: Finalmente si riesce a tornare in vasca e si nuota. Credevo andasse peggio, ma non mi posso lamentare. Non mi ricordo che tabella ho fatto e quindi non posso raccontarvela. Mi ricordo che era un 2500 diventata un 3000 con l'aggiunta di un 5 * 100 per rilassarmi. La sera altri 10km di corsa in tutto relax senza spingere.

Venerdì: Assieme ai miei due amici squali sono entrato in vasca. Alla fine è stato solamente un 1900, ma con loro è stato molto vissuto e sentito. Se non ricordo male è stato qualcosa tipo: 300 / 200 / 750 / 100 / 100 / 200 / 50 / 200! Vorrei fare notare che nella serie da 750 mi hanno doppiato.

Sabato: Al via il weekend ed al via i lunghi. La mattina si è aperta con un 4000 di nuoto veramente divertente.
Il sabato pomeriggio sono uscito a correre il lungo di 2h15m e non è stato così semplice come da programma. Ho sofferto moltissimo il caldo e credevo di reggere il tutto bene. In effetti i primi 20Km è stato così poi ho cominciato ad accusare la stanchezza. A 5km da casa mi fermo ed entro in un bar a chiedere delle bustine di zucchero che gentilmente mi vengono date senza problemi. Riesco a ripartire e corrrere per circa 3km e poi mi serve una pausa per riprendere fiato. Mancano 2km e mi domando se riuscirò a correre sino a casa. Ero contento perchè credevo di riuscirci. Ironia della sorte mi sono dovuto fermare a prendere fiato a meno di 500m da casa. Nonostante tutto sono riuscito a recuperare il virtual partner e vincere per qualche secondo la volata virtuale verso casa.

Domenica: Tra il brutto tempo, la minaccia di pioggia e le gambe legnose ancora da ieri ho deciso di non andare in montagna ed uscire di casa in bici e di stare fuori poco nonostante ci fossero 5h di pedalata in programma. 


Ignoro dove sono andato perchè non avevo la minima idea dei posti che stavo attraversando, ma devo dire che è uscito un bellissimo giro e soprattutto anche a livello di distanza non è andata poi così male per una giornata dove si voleva fare molto poco. So che ho preso parecchia acqua e sino al 90°Km tanto vento. Poi ho cambiato valle e la situazione è migliorata. 
‎... 144km coi 30 finali in progressione non sono poi così lunghi! A dire il vero nemmeno volevo fermarmi a casa! Quei 36km ispirano molto ;)
... Mancano 36km e quasi 1000 dislivello ... Mi viene da piangere quasi ... E poi i 42k ... Perché 200m li ho corsi sotto casa e le gambe non sentivano dolore ... A dire il vero nemmeno ora ... Fortuna ho un mezzo strepitoso sotto il sedere sistemato a dovere :)
Ora che mancano "solo 36km" potrei cominciare a crederci un attimo di più perchè altrimnenti la vedo dura. Al momento non so se mi interessa di più mettere distanza o prendere velocità. Non riesco a sbloccare le gambe nemmeno a pagarle. O forse è la testa che non vuole sbloccarle? Alla fine quando mi mancavano 30km a casa le gambe sono partite a girare sopra i 30km/h come se nulla fosse e nemmeno le sentivo stanche. 

Settimana 18: Non so cosa mi attenderà nella prossima settimana, ma so cosa mi ha lasciato dentro questo settimana. Potrebbero esserci novità molto interessanti per quanto riguarda la gommatura in corsa. Se poi un certo mio amico contribuisce alla soluzione mi sarebbe di grande aiuto. Ovviamente lui non conosce le ultime novità delle mie contorsioni mentali, ma di questo dettaglio non lo avvisiamo!

Etichette: , , , ,