[Running] Il lungo che ti mette al tappeto

Inutile dire che forse bisogna ascoltare anche la vocina razionale che ogni tanto parla dentro la scatola sopra il collo.

Il programma di ieri mattina era un fondo di 32km assieme ad Emanuele e già prima di uscire di casa non mi sentivo molto bene.

Arrivato il momento di correre la voglia ha preso il sopravvento e così siamo partiti allegri e chiacchierando.

Nonostante il freddo che stava entrando nei muscoli e nelle ossa tanto da non riuscire ad essere ancora caldi dopo 13km non ci potevamo lamentare.

Cominciamo il terzo giro ed arrivati a metà Emanuele mi vede rallentare. Mi chiede come va' e gli dico che a fine giro mi sarei fermato. Decisione non semplice da prendere, ma quando una crisi di zucchero ti prende in una giornata gelida ed umida dove già non stavi bene, c'è poco da fare.

Ed è così che si chiude il mio sabato:
[...] ‎... Allenamento di corsa: solo 19km su 32. Stavo già malissimo prima di uscire. Poi una crisi glicemica in corsa mi ha fermato del tutto. / Running Training: only 19km on 32! I feel terrible today and a glycemic crisis stopped me! ... [...]
La nota positiva è stata quando ho scoperto che le mie "Saucony Progrid Ride 3" hanno superato i 500km e sono ancora belle fresche e reattive come il primo allenamento fatto con loro. Questo un po mi deprime, non per le scarpe, ma perchè di solito mangiavo "Pane & Scarpe da Running" come nulla ed in questo 2011 ho corso pochissimo rispetto al solito.

Ieri sera mi sentivo peggio del mattino nonostante la buona mangiata anche a base di zuccheri ed un momentaneo miglioramento nel pomeriggio. Con una bella dormita passerà tutto e domani mattina qualche chilometro di corsa posso concedermelo.

Quando questa mattina mi sono alzato mi sentivo peggio di ieri e così mi sono messo sul divano a vedere la "Firenze Marathon" soffrendo ulteriormente il non correre. A dire il vero, quello che mi ha fatto veramente soffrire, è stato il momento che è saltata la corrente in casa e non voleva tornare su. Peccato fosse il 39°km e sapevo che non avevo molto tempo a disposizione.

La vignetta che ho messo, oltre che bellissima, riprende il mio stato interiore. Oggi pomeriggio dovevo andare alla "Festa del TRI-Road" ed invece sono qua in casa che mi gira tutto peggio di ieri. Sappiate che non è la febbre, quindi devo solo attendere che in un modo o nell'altro la natura faccia il suo corso.

Nel mentre la Maratona di Reggio Emilia si avvicina e speriamo di riuscire a correrla senza difficoltà considerando che non ho lunghi nelle gambe. Si lo so che ho fatto la "Dublin Marathon 2011" a fine ottobre, ma non avevo fatto nemmeno per lei dei lunghi di allenamento. Ho ancora un week end a disposizione e speriamo in bene.

Etichette: ,