[Running] Ultimi pensieri prima di dormire

Sono le 22.15 di domenica 30 ottobre mentre scrivo queste righe.
Probabilmente quando saranno pubblicate sul blog potrebbe essere già finito tutto. Dipende se trovo o meno una WiFi nell andare verso la zona di partenza.
Ho appena finito di preparare la borsa e stranamente la tensione non è salita.
La serata è stata veramente piacevole. Prima la cena con tutta la famiglia che mi ospita, poi una bella camminata nelle vie attorno casa per aumentare la digestione ed infine ho visto ed anche quasi capito un paio d ore di televisione.
Sono rilassato anche adesso che scrivo. Come mi ha spiegato il GRANDE CIRO niente domande e ripensamenti.
Durante la mattina ho trascorso parecchio tempo seduto in un parco nel cuore di Dublino. Ho visto diversa gente correre ed alcuni anche provati e si ripetevano: dobbiamo correre per domani.
Ma che senso ha? NESSUNO! Nel trovare questa risposta probabilmente ho trovato molte risposte interne a me che sapevo ed ignoravo.
Ho cambiato metodologia d allenamento ed è la prima maratona preparata così. Se ho paura?
Forse mi farebbe più paura non averla, ma sono tranquillo e devo solamente attendere il via!
Guardo e riguardo la mappa del percorso infinite volte. Lo conosco e non è cambiato nella parte centrale. Temo solo due punti: il sottopasso fuori Phoenix Park ed il km25. Non li temo x motivi tecnici, ma perché lo scorso anno il fastidio alla gamba che mi ha fermato al 25esimo è cominciato una decina di chilometri prima uscendo dal sottopasso.
Inutile dirlo perché sono certo che in diversi lo faranno: TIFATE & PENSATEMI!
Ci aggiorniamo tra qualche ora ... ora però ... tornando a domenica sera ... vado a dormire che ho sonno e la sveglia ... che per precauzione sono 3 ... suonano senza esitazioni :)

Etichette: ,