[Nuoto & Running] Hakuna Matata W12D4

Devo dire che la giornata di oggi ha subito dei risvolti inaspettati. Sarà che dopo la "profezia" di ieri sera da parte di "Francesco Steel-T" ho la testa altrove, ma la voglia di allenarmi oggi era veramente bassa.

Nuoto: La tabella oggi prevedeva un 300 - 16*50 rec.10'' - 150. Il problema era semplice: per pigrizia non avevo trascritto i vecchi allenamenti e non avevo abbastanza memorie disponibili sul cronometro. Così l'intenzione era di fare un 300 / 800 /150 in tutto relax. Arrivato nello spogliatoio ho detto al mio amico di allenamenti: oggi accorcio, non ho per niente voglia!

Entro in acqua con l'idea di fare un 300 / 500 / 200 e parto per il riscaldamento tranquillo. Finisco i 300 e mi sento bene. Decido di non fermarmi e passare dal passo di riscaldamento al passo di allenamento senza esagerare. Il conteggio aumenta rapidamente e quando dovrei passare al defaticamento il ritmo non cambia. Alla fine farò un buon 1000 a sensazione cercando di essere il più possibile regolare. Perchè negarmi la prova della distanza di domenica? Arrivato a 1300 comincio a rallentare gradualmente ogni 50 per poi fermarmi soddisfatto ai 1500.

Quando ho fermato il cronometro sono rimasto senza parole. Non mi aspettavo proprio di fare il tempo che ho fatto in quanto non ho sentito per nulla la fatica. A dire il vero, se non era per il rientro al lavoro, sarei andato avanti molto volentieri. Magari un 2000? o un 2500? BHO!
[...] ‎... Prova dei 1500 per l'olimpico di domenica : 29 min 20 sec in tutto relax / non mi resta che sperare nella giornata giusta ... [...]
Quando stavo per cominciare il defaticamento ho visto entrare nelle corsie vicino dei colleghi. Non ero certo su uno. Tornato al lavoro lo incontro e sapete cosa succede?
[...] ‎... Pausa caffè - Io: eri in piscina? Collega: Si, ho visto la tua abbronzatura da muratore! Io: E' DA TRIATHLETA NON OFFENDERE GRAZIE! ... [...]
Running: Sono uscito dal lavoro veramente contento in quanto nel pomeriggio era piovuto. Vado a correre e torna il caldo? Nulla da fare, questa sera sarà dura! Torno a cambiarmi a casa e si parte: missione corsa lenta di scarico!

Avevo da correre *solamente* per "35 Minuti" e devo dire che con questo caldo malefico sono stati interminabili. L'ho sofferto da subito e mi sono detto: meglio rallentare, il caldo ti crea problemi ed è meglio non esagerare. Così ho frenato le gambe e sono andato via tranquillo.

Ho fatto il mio *solito giro inutile* (= non mi piace proprio in quanto a bastone) ed arrivato a casa mi sono reso conto che ero in anticipo. Strano, ma andiamo avanti a correre tranquilli! Riesco ad arrivare sotto casa in tranquillità e così decido di spingere le gambe per scendere qualche secondo sotto i 4/km e poi tornare a casa al ritmo dell'allenamento.

Appena entrato a casa mi sono abbracciato una bottiglia di acqua naturale ed i sali di recupero. Finito il tutto ho visto e sono rimasto senza parole. Ho scritto su Facebook la sintesi della corsa e sapete come è finita?

[...]
Io: ‎...8.09@4.21 la posso definire corsa lenta a sensazioni? Fortuna che mi sono frenato per il caldo ...
Ibiza130: Fanculizzati va!
Io: Sempre un amico ... :P
[...]

E con questa perla di amicizia passo e chiudo. Ci sentiamo domani :)

Etichette: , , ,