[Nuoto & Running] Hakuna Matata W06D2

Oggi è stata una giornata difficile ed impegnativa. Il problema non stato tanto il nuoto. Il problema è stata la corsa. Devo dire che a soli due giorni ho ancora nelle gambe e nel corpo il "Trail Giro del Giongo" di domenica. La voglia di fare non manca, ma devo tenere conto di fare un buon recupero in vista di domenica. Mi servirà essere al 100% se non oltre delle mie capacità. Non so se succederà, ma io ci voglio provare. Sapete che cosa mi ha detto un mio amico (ora non ti montare la testa ... capito???)  ieri sera parlando dell'impegno di domenica?
Ma dai, stai tranquillo che 40 giorni fa sei passato alla mezza della Maratona in 1h30'... cosa vuoi che siano [...] a palla! :-P Ti farai onore come [...]!
... dite che ha ragione? Oppure che devo ricredermi? Io gli ho detto che ai tempi ero "giovane e con qualche speranza in più" ma temo non mi abbia creduto!

Nuoto: Avevo in tabella un 1250 (300 / 8*100 - rec 15'' / 150) ed invece ho fatto un 1500  (300 / 10*100 - rec 15'' / 200) sfruttando il massaggio dell'acqua per sciogliere le gambe il più possibile. Ovviamente le serie da 100 non sono state "tirate" come avrei voluto fare. Questo mi serviva per tenere energie per la corsa del pomeriggio che non prevedevo delle più semplici. Fortunatamente la nuotata è andata via come se nulla fosse. Mi è quasi spiaciuto uscire dall'acqua per tornare al lavoro.

[...] ‎... Swim: 300 / 10 * 100 rec 15'' / 200 ... [...]

Running: Davanti a me ben 45 minuti di asfalto da mangiare sotto un sole che conosce benissimo il fatto suo. Preventivamente ho indossato la cintura idrica con una sola borraccia: un sorso ogni chilometro e se poi hai bisogno di altra acqua ti fermi alle fontanelle. Pronti, partenza e via!

Arrivo in fondo alla via e mi viene voglia di tornare a casa dal male alle gambe. Provo ad arrivare in fondo alla via dopo ed il dolore aumenta. Avevo capito senza guardare il garmin che il passo era lento rispetto al solito e mi sembrava di faticare per fare un record mondiale.  Ho sentito subito il caldo e questo non mi è stato utile. Se già mi pesava l'attesa del prossimo beep o di quanto mancava al termine dei 45 minuti il fattore meteo non ha aiutato.

Alla fine sono riuscito a chiudere (non so come) tutto l'allenamento a 4.43/km di media. Il momento più brutto è stato ad un paio di chilometri da casa. Prima di uscire ho mangiato un quadratino di cioccolato sapendo che non ero al top della forma. In quel momento stavo come per vomitarlo.

Saranno stati "solo" dieci i minuti che mi hanno separato dalla fine dell'allenamento, ma posso garantirvi che non sono stato per nulla facili. Arrivato a casa ho dovuto subito reintegrare acqua e sali prima di fare qualsiasi altra cosa.

[...] ‎... Gambe KO! 9.59 @ 4.43/km fortuna che la mente regge ed io non mi arrendo perchè lotterò per conquistare il miglio 70.3 a Galway! ... [...]

La nota veramente bella della corsa di questa sera sapete quale è? Avere visto l'amico ibiza130 che sorridente si testava sui 5km ed anche con un buon ritmo!  Ricordati però di non esagerare perchè il tuo impegno è dietro l'angolo.

Nel mentre io resto fiducioso per la ripresa delle mie gambe. Domenica ho un appuntamento importante di corsa e la speranza di riuscire a fare una bella figura è altissima. Sapete ... questa volta corro con uno scopo ben preciso ... e per rubare le parole di bocca a Teo & Isa ... MENARE!

Ultimissima cosa ... non so se è dovuto all'inserimento di Trail nella mia vita o se è dovuto alla nuova preparazione ... ma ultimamente ho una fame mostruosa. Arriverò a Galway con quanti chili di ciccia secondo voi?  La foto che ho messo è del Trail di domenica ed ero al ristoro del dodicesimo chilometro. Sappiate che non ero interessato al sorpasso. Ero interessato al cibo ... PAPPA!!! 

A domani ... Sally mi aspetta per una bella pedalata :)

Etichette: , , ,