[Running & Nuoto] Hakuna Matata - W02D4

Come avevo annunciato oggi ho "girato" la tabella di allenamento in quanto non mi era possibile correre questo pomeriggio e devo dire che è stato anche un bene averlo fatto. Ora capirete il perchè :)

Running: Questa mattina è proprio da signori ... ho da correre solamente 35 minuti ed è anche fresca la temperatura. Cosa posso chiedere di meglio? La corsa comincia veramente tranquilla e faccio fatica a *sbloccare* le gambe. Sento dentro di loro ancora i 42km di ieri in bici da corsa. Dopo circa 2.5km trovo una leggera discesa e lì le gambe prendono un ritmo meno legato e girano meglio. Per vedere se era solo una finta (si lo so, sono veramente bastardo dentro quando mi impegno a pensarle) ho provato a fare uno *strappetto* in salita spingendo di più ed a sorpresa ora andavano da sole. Ero a metà giro e riprendo la strada per tornare a casa. A 2km da casa vedo una sagoma che riconosco subito. E' il mio amico Marco. Si ferma e mi aspetta girandosi nel mio senso di marcia. Mi chiede se rientravo e se andavamo assieme. Credo che quello che ho scritto su FaceBook questa mattina possa dire tutto "[...] Incontro x caso un amico e mi chiede: rientro tranquillo? Ed al mio SI abbiamo allungato e l ho leprato a 3.30/km!  [...]" dico bene? Alla fine è stato divertente. Prima un allungo fianco a fianco, poi abbiamo sfruttato la strada in leggera discesa e si è messo davanti lui. Prendo il ritmo e lo supero. Mi dice di andare e gli rispondo di starmi dietro. Lo porto sino all'ingresso del paese. Poi ci siamo dovuti separare in quanto io dovevo andare a lavorare e lui poteva correre ancora un attimo. Alla fine della fiera, ridendo e scherzando, ho portato a casa 8km in tutta tranquillità a 4.24/km di media.

Nuoto: L'attesa dell'allenamento di nuoto è stata veramente lunga. Non so se perchè avevo voglia di nuotare o perchè proprio non volevo nuotare. Il mio pensiero pre nuoto era il seguente "[...]... Ad Andrea non piace l'allenamento che dovrà fare oggi in piscina, però andrà a farlo lo stesso e trionferà sulla tabella ... [...]" e come avrete capito avevo una tabella con una fase principale di serie brevi. Arrivo in piscina e la mia inventiva si attiva. Farò senza esitare la mia tabella(300 - 10*50 - 200) però le serie da 50 oggi le sistemo io. Cosa ho fatto? Ho preso i guanti palmati. Non li ho sfruttati   a pieno. Infatti i tempi che ho ottenuto erano molto simili a quando non li uso. Li ho usati per concentrarmi sulla bracciata e sulla sua lentezza nella fase subacquea. E' stato bellissimo prima di entrare in vasca quando ho ragazzo ha letto sul mio costume "Triathlon" e mi dice: oggi è il tempo ideale per andare a correre. Gli rispondo che ero già andato questa mattina in tutta tranquillità. Mi chiede distanza e tempo. In tutta spontaneità ho risposto: 8km a 4.24/km in tutto relax (faccia shock) ... poi incontro un amico a 2km da casa e ci siamo leprati in un progressivo a 3.30/km! Inutile dirvi che la sua espressione in quel momento era altro che shock! Torniamo alla fine allenamento. Esco dalla vasca e mi ferma il mio ex istruttore di nuoto: Andrea, quando la smetti di dimagrire? ... Uff, non ricordarmi il peso perchè io spero sempre sia massa e non grasso visto che il numerino sulla bilancia è sempre più alto.

E con queste perle del giorno ho finito. Domani cosa mi aspetta: RIPOSO!!! E non ridete, perchè domani lo rispetto per davvero :)

Etichette: , , ,