[Nuoto & Running] Hakuna Matata W03D4

Ci sono giornate nella vita che non si dimenticherano mai ed oggi è proprio una di queste. Non vi anticipo nulla e chiedo il "momentaneo silenzio stampa" ai pochissimi che lo sanno. Posso solo dirvi una cosa:

... La *pazzia* è fatta ed io speriamo che me la cavi e se per errore esco vivo il 2012 sarà l'anno dell'IRONMAN!!! ...

E dopo questa "perla di vita" posso segnalarvi che il mio spirito Zen o la filosofia "Hakuna Matata" sta veramente crescendo in me. Oggi mi sono trovato in una situazione dove normalmente avrei risposto esponendo molti pensieri poco amichevoli ed invece ho trovato un nuovo amico con cui parlare. E' proprio vero che lo sport aiuta e cresce sotto ogni punto di vista!

Nuoto: L'allenamento del giorno mi piaceva veramente tanto ed era una vita che lo volevo fare. Finalmente niente serie corte! Dopo il classico riscaldamento da 300m è cominciata la sola serie main del giorno che comprendeva un 800m di fondo con a seguire un 150m di defaticamento. Un totale di 1250m di tutto relax.

Durante il riscaldamento ho visto la corsia al mio fianco ed i due ragazzi stavano giocando a prendersi. Mentre li vedevo mi veniva da ridere e forse un po li ho anche invidiati.

Il problema è stato che la serie da 800 che è diventata una "battaglia in acqua" anche per me. Dopo avere istigato un sorpasso il ragazzo in corsia con me si mette dietro e non mi molla. Non ricevo segnali di cambio e dai 200m (aggancio) alla fine ho spinto io. Alla fine sono uscito abbastanza cotto, ma mi sono divertito.

Vedendo il tempo finale sono certo di averne fatti 850 e di non avere contato una vasca. Non posso avere perso così tanto negli ultimi 150m quando ho deciso di calare il ritmo della bracciata. Ed alla fine il meritato defaticamento l'ho fatto da solo e non ho badato al ritmo.

Uscito dalla vasca il mio ex-istruttore (quello che mi ha detto che ero troppo magro) mi ha detto che dovrei fare un corso di nuoto perchè ho la bracciata storta e non simmetrica. Bha ... sarà anche così ... ma ultimamente sto nuotando meglio :)

Running: Quando ti basi su tabelle che indicano quanto tempo correre e non quanta distanza correre bisogna capire cambiare il proprio concetto d'allenamento. Il tutto si può sintetizzare nella seguente frase:
‎... Correre a 3 o 4 o 5 o 4.21/km non ti fa accorciare o allungare i 40 minuti di corsa ...
e credo di non dovere aggiungere molto.

A differenza di martedì sono riuscito però a tenere un passo molto più regolare e non fare uno split clamoroso. Ho rallentato un attimo (4.27 & 4.28) perchè ho trovato un mio amico e dovevo chiedergli un paio di cose. Poi dopo il saluto sono tornato al passo d'allenamento e tutto è andato per il meglio.

Ho deciso di allungare un attimo dopo l'ultimo "beep del chilometro" perchè sapevo che al massimo erano 200/300m dalla mia linea d'arrivo (Emanuele, mi riferisco proprio a quella linea dove la signora ci ha guardato malissimo!) e per assurdo ho chiuso l'allenamento con *solo* 6 secondi in più del tempo previsto. Non mi posso nemmeno lamentare, sono stato bravissimo (=che botta di fattore C) anche oggi.

Quello che vorrei aggiungere è la questione meteo. Sarà anche un clima non estivo, ma io sto seriamente pensando di "modificarmi" la tabella mettendo la corsa al mattino e non al pomeriggio perchè la sofferenza è veramente tanta per me. Poi per sentire più aria finisce che spingo e mangio sempre più strada. Sapete ... per me è una sofferenza ... quasi un dispiacere ... :)

E domani? Teoricamente riposo ... ma non so come mai ho già pronto quasi tutto per uscire a fare una bella pedalata in mountain bike e rilassarmi un attimo tra la natura!

Etichette: , , ,