[BDC] Hakuna Matata W03D3

Prima di raccontarvi l'allenamento di oggi vorrei avviare una riflessione che mi sto ponendo da qualche tempo. Ho già raccolto qualche parere, ma sono discordanti e così volevo sentire anche il vostro pensiero.

La domanda è molto semplice:
Riflessione: Io sto preparando un 70.3 (=Half Ironman) e la frazione in bici da 90km sarà NO-DRAFT ( Sperando di riuscire a metterla in pratica e non sbagliarmi - nel senso che dovrò allenarmi con qualcuno per simularla) Secondo voi ha senso allenarsi sempre da soli? Ha senso potenziare la gamba sfruttando la scia altrui? O se si esce in gruppo ha senso stare davanti perchè tanto devi sempre fare fatica te quando farai la gara? 
Ecco ... ora che la domanda è fatta ... vediamo all'allenamento di oggi ed alla sua premessa.

Premessa: Vi ricordate il problema al ginocchio di lunedì? Quello che mi ha fatto rientrare dopo 2km chiudendo a 4km e qualcosa l'allenamento? Oggi sembra essere sparito. In effetti anche nella "vita normale" la situazione è migliore. Probabilmente la corsa (ops ... le corse) di ieri lo hanno sistemato a dovere. Il problema del giorno è apparso verso le 16.30/17 quando mi ha preso un bellissimo attacco di fame. Ho tirato a fatica l'orario di fine lavoro e l'idea di mettermi in bici da corsa così non era delle migliori. Le parole di Antonio "Attenzione alla fame in bici" hanno dato un senso alla mia idea e così prima di cambiarmi sono andato a prendermi un paio di panini vuoti e li ho mangiati nei primi chilometri dell'allenamento.

Bici: Con i primi chilometri fatti a rilento mangiando la situazione fame si è sistemata. Ero indeciso se oggi recuperare l'allenamento di Lunedì (32km) o fare quello di oggi (40km) e mi sono detto vediamo in base a che ora faccio oggi perchè vado tranquillo e non voglio fare tardi. I primi 15km sono stati bellissimi fatti in relax.

Rientrando su una strada vedo arrivare in lontananza un gruppo di tre ciclisti. Si mettono dietro e non si muovono. Comincio l'anello da 13km (5 + 3 +5) e vedo che il più giovane mi supera. Entro subito nella sua scia e dopo qualche minuto veniamo cambiati da un terzo. Ad un certo punto il più giovane si stacca e cerca di partire da solo. Non mi scappi, vediamo come sono messo! Entro nella sua scia ed il ritmo è veramente alto anche a stare dietro. Non so se era l'effetto caldo o l'effetto panini, ma non era una passeggiata. Finiamo il primo tratto da 5km e passo avanti io. Da lì alla fine cominciamo a darci cambi regolari.

Il "problema" (per lui) è che la mia preparazione era nettamente inferiore alla sua e quindi quando io ero davanti (e morivo) lui dietro si stava probabilmente annoiando. E' stato veramente gentile che quando mi aveva nella sua scia e si è accorto che mi stavo staccando perchè dovevo bere mi ha fatto rientrare. Mi aveva chiesto di fargli compagnia per un secondo giro, ma sinceramente non lo avrei retto a quel ritmo (o ancora più spinto come temevo) e così ho deciso di rientrare.

Prima di separarci ci siamo salutati con la speranza di trovarci nuovamente in quanto è una zona di allenamento che tutti e due frequentiamo regolarmente. Il bello che ridendo gli ho detto "fortuna che sto preparando una gara no-draft e volevo abituarmi al vento da solo" e poi ci siamo saluta.

Alla fine ho fatto "solamente" 34.47km @ 30.5km/h  e devo dire che per essere in recupero non è stata proprio una passeggiata di salute. Anche perchè, come potete vedere dal grafico, prima di incontrare il ragazzo sono stato veramente in relax e quindi la media l'ho fatta tutta in quei 13km assieme.

Arrivato a casa la doccia non era una priorità. I miei pensieri principali erano:

E sinceramente non so dirvi quale sia stata la più sentita tra le due. Dovreste chiedere all'amico ibiza130 come era la mia faccia appena sceso da Sally perchè ci siamo visti in giardino. 

Ed ora prepariamo le borse per domani. Cosa succede? In pausa pranzo si nuota e poi si corre! A3 o A5? Ancora non lo so, ma lo deciderò a breve ... ma ... nel mentre vi comunico di stare allerta perchè potrei fare una serie di cassate interessanti ... anzi ... a dire il vero la "cassata zero" l'ho già fatta :)

Etichette: , ,