[Running] Tra asfalto e natura

Avevo sempre sentito una storia metropolitana sull'esistenza di una strada sterrata che da casa mia portava ad un tratto asfaltavo dove mi alleno veramente volentieri. Credevo fosse vera solo nella mente di molti runner, ma questa mattina è diventata realtà anche per le mie gambe. Ammetto di avere sfruttato Google Maps per trovarla ed al tentativo numero tre ci sono riuscito.

Abbandonare subito il paese è qualcosa di stupendo e respirare poco dopo la natura non ha prezzo. Ho trovato la strada al primo colpo e non ci credevo. Quando sono tornato su asfalto non ho avuto grossi problemi perchè ero sempre circondato dalla natura in uno dei miei rettilinei preferiti. E poi sapevo che da lì a poco avrei trovato una fontanella.

Dopo essermi fatto una bella bevuta sono ripartito e senza rendermi conto ho fatto una serie di allunghi sotto i 4/km con una facilità immensa. Quando sono arrivato a casa mi sono reso conto che tutto era finito e questo mi ha reso triste.  In compenso sono soddisfatto di 10.09km in tutto relax a 4.27/km di media. Proprio non me lo aspettavo.

Fortuna che la giornata ha preso una direzione inaspettata e la felicità ora è veramente immensa dentro di me! Se le premesse sono queste alle 10.30 del mattino, chissà cosa potrà capitare prima della mezzanotte!

Etichette: , ,