[Running] Fondo in compagnia

Se penso alla corsa di oggi non mi interessa proprio la distanza fatta e/o la media. Sapete a cosa penso? Dopo diverse settimane mi sono ritrovato a correre nuovamente con Emanuele. L'intenzione era di fare un allenamento tranquillo e così è stato. Non posso lamentarmi di nulla.

Per quasi tutta l'allenamento abbiamo chiacchierato di tutto e di più. Siamo partiti dalla vita reale, ai prossimi obiettivi comuni per poi finire ai "sogni del 2011" dove purtroppo non saremo assieme. Dirlo così mi sembra strano, viverlo lo sarà ancora di più.

Tornando a me ed alla corsa cosa vi posso dire? Le sensazioni "Pre Verona Marathon" sono buone e le gambe non sembrano lamentarsi.

Da Reggio Emilia non ho superato i 16km come distanza massima, ma questo non mi preoccupa più di tanto. Sono fiducioso nelle mie gambe perché so che le ho allenate per bene grazie al cross-training ed ai combinati "bici-corsa" senza sosta. Inoltre la "Verona Marathon" sarà un lunghissimo e quindi non mi preoccupo più di tanto.

L'obiettivo lo rimando a Treviso per vedere il mio stato forma complessivo prima di "avviarmi" verso il mio sogno dell'anno!

E dopo la corsa? Una bella colazione da veri runners per continuare la chiacchierata comodamente seduti e senza fare fatica :)

Etichette: , ,