[Nuoto] Passo e chiudo

Da un punto di vista sportivo la giornata è cominciata veramente male. Avevo in programma "6 Miles Run" (=9.6km) e quando sono uscito per correre ero contento. Poco dopo essere partito mi sono reso conto che non era correre. Quello che stavo facendo era "trascinarmi" perchè da lì alla corsa l'abisso era veramente enorme!

Conto i beep del garmin senza guardarlo ed imponendomi di non tornare a casa prima del decimo beep.  La strada, che conosco a memoria, non sembrava nemmeno lei. Era molto più lunga ed il tempo andava dietro diventando eterno.

Nonostante abbia fatto 10.28km @ 4.33/km non sono per nulla soddisfatto perchè ogni passo della corsa era una sensazione negativa.

Dentro di me mi dicevo di non preoccuparmi perchè in pausa pranzo recuperi il sorriso con una bella nuotata. L'idea era di fare un 2000 ed avevo anche il tempo a disposizione. Entro in vasca e dopo il riscaldamento comincio la prima serie. Credendo di sentirmi in forma mi metto in scia ad un master che stava facendo il riscaldamento. Peccato che dopo 350m (dei 500) lui allunga ed io per provare a non perderlo tento di allungare. Reggo circa 50m poi di colpo mi sento vuoto e gli ultimi 100m diventano infiniti. Faccio persino fatica a concentrarmi sulla bracciata.

Arriva la fine della serie e decido di andare nella corsia di fianco perchè meno agitata. La teoria mi diceva di fare un 400. Peccato che ho fatto un 200m e sono uscito dall'acqua. Non era giornata, mi sentivo vuoto dentro e le forze non erano lì con me.

Sapete che vi dico? Per oggi PASSO E CHIUDO ... e chi si è visto si è visto ... non ho voglia di rientrare in acqua questa sera come avevo progettato per fare esercizi per la gambata. Ci vediamo domani (forse) cara piscina :)

Etichette: , ,