[Running] La ripresa procede

La corsa di questa mattina mi ha dato una carica mentale come si deve. Correre nel silenzio del mattino con la temperatura bassa è veramente qualcosa di stupendo.

Esco di casa alle 06:50 e devo dire che ormai la manica corta è solo un lontano ricordo. Non a caso nelle ultime corse ho la maglia lunga leggera. La visibilità era buona e mente il garmin prendeva il suo segnale ho pensato di andare traquillo il primo chilomentro e poi di correre a sensazione senza guardare il garmin.

Non so dirvi cosa ho provato pochi minuti dopo l'inizio della corsa. Sentivo dentro di me un fortissimo "IO CI SONO" e così ho continuato ad ascoltare tutte le voci che mi dava il mio corpo. Ogni tanto sentivo anche delle sensazioni dall'esterno, ma quelle si riassumono in una sola parola: TEMPERATURA!

Le poche persone viste mi hanno guardato malissimo per via dei miei pantaloncini corti. Probabilmente non sanno che mi scaldano e sotto non si sente il freddo. Sull'abbigliamento che ho cominciato ad usare in questo periodo magari aprirò un post specifico più avanti.

Torniamo alla corsa? Da tabella dovevo fare 6.4km, ma siccome avevo ancora qualche minuto prima di "timbrare il cartellino doccia" ho allungato un attimo ed ho fatto circa 700m di più. Quando ho visto la media finale non ci potevo credere soprattutto perchè avevo visto al "primo beep" di avere corso a 4.40/km e così mi sono chiesto: ma che passo ho avuto per non fare questa media con queste sensazioni?
Quando ho letto il 4.17/km ho cominciato a saltellare ... quando poi ho visto i 100m finali .. ho sfondato il soffitto! YEPPA!!! Ormai ci siamo e la preparazione per la Dublin Marathon 2010 è quasi giunta al termine.  Ormai è tutto deciso e bisogna solo attendere lo scorrere dei giorni prima di alzare le braccia al cielo!

Etichette: , ,