[Nuoto] Il lupo perde il pelo ...

... ma non il vizio! 

E' proprio vero il detto e quando meno te lo aspetti scopri di avere ancora certi "sintomi" e questo ti rende felice quando esci dalla piscina.

Entro in piscina e trovo le corsie abbastanza piene e così mi metto in una con due persone abbastanza lente. in questo momento mi interessa fare distanza e non tempo. Poi in caso di bisogno so come farmi strada in corsia.

Durante il riscaldamento uno dei due esce e cambia corsia e l'altro continua a nuotare lasciandomi passare senza problemi. Finisco il riscaldamento e vedo entrare uno dei "Nuotatori Master" nella mia corsia e capisco che per uscire vivo dalla corsia dovevo svegliarmi in mendo di un secondo!

Parte il loro riscaldamento e quando finivo nella sua scia cercavo di sfruttarla per alzare il ritmo. Prima mi sono attaccato per qualche 25, poi ho osato attaccarmi per un 50 e non chiedetemi come sono riuscito a fare anche per due volte un 100m nella loro scia.

Devo dire che appena sentivo l'acqua davanti "cambiare" perchè avevo una scia vicina cercavo di andare a prenderla. Non nego che la fatica era notevole. Bisogna dire che una volta entrato il divertimento era molto più della fatica fatta per arrivarci.

Impressionante vederli virare! Appena si spingevano erano molto avanti nella corsia e se non "rimbalzavo" velocemente ero fregato in pieno. Io nel frattempo continuo ad evitare la virata perchè perdo più tempo di quello che impiego giocando al rimbalzo.

Alla fine ho fatto a sensazione un 1350m composto in diverse serie che al momento ignoro e non mi ricordo. I tempi non sono stati poi così malaccio, ma quello che mi è piaciuto di più è l'essere uscito dalla vasca stanco ma sorridendo :)

E questa sera si corre ...  o almeno .. le intenzioni sono quelle ... DOPPIO SGRAT!

Etichette: , ,