[Nuoto] Test sui 1900 ... obiettivo?

Il logo che ho messo in questo post non è finito qua per puro caso o per pure errore. Non è nemmeno un caso che oggi ho fatto un allenamento in piscina testando il mio passo sui 1900m e valutarne il tempo.

Con la fantasia mi sarebbe piaciuto fare i 1900m in 35 minuti. Forse è il caso che torno realista? Direi di si e mi ero dato come tempo limite i 40 minuti per finire la serie.

Finito di lavorare mi sono lanciato in piscina e  posso dire che avere tutte le sei corsie libere non ha prezzo. Lo so che a me basta solo una corsia, però l'idea di essere realmente solo e godermi il tutto senza "condividerlo" è ancora meglio!

Ecco l'allenamento di oggi:

Se devo essere sincero quando ho visto alla fine il tempo dei 1900 ci sono rimasto abbastanza male anche se poi, riflettendo, ho capito che era un buon tempo considerato quello che è successo durante la serie. 

Durante l'allenamento ho preso i tempi intermedi per lo sprint e per l'olimpico:
E direi non male! Cosa mi è successo per perdere tempo negli ultimi 400m?
La parte divertente che per fare una simulazione a dovere non mi sono fermato a sistemarmi a bordo vasca. Troppo semplice altrimenti, vero? MI sono fermato a metà, così ho simulato due possibili situazioni che possono verificarsi in gara. 

La cosa bellissima è stato il defaticamento. Ho deciso di farlo proprio lento e darmi con tutta calma la spinta una volta al muretto. Una volta finito il tutto non mi sentivo nemmeno stanco.

Direi che fermare il cronometro e mettersi a pancia in su  fissando il soffitto è veramente rilassante ed impagabile. Qualche minuto di relax e poi fuori dall'acqua. 

Ora so che i 1900m  li reggo bene e senza fatica. Forse devo trovare ancora il mio passo perchè non sono stato regolare.  Il grande dilemma è stato sciolto. Ed ora?

Etichette: , , ,