[Sport] Vorrei solo una ceretta ...

... e che cazzo! Probabilmente oggi è una giornata no e l'aspetto negativo è partito nel cuore della notte quando un crampo mi ha fatto saltare dal letto al soffitto per il male. Mi sono svegliato con le suddette girate perchè la mia ora di corsa è saltata. Questa mattina, quando mi sono alzato, facevo fatica a camminare visto che il polpaccio era totalmente legato. Ho deciso di  anticipare il giorno di riposo ad oggi invece di farlo domani.

Avendo il pomeriggio libero ho deciso di fare delle commissioni. All'improvviso ho visto un centro estetico  vuoto ed ho pensato che potevo approfittarne per farmi la ceretta. Entro e chiedo se avevano posto per una ceretta alle gambe. Come prima cosa mi chiedono tra quanto arrivava la mia ragazza per farla. Dico che era per me e vedo del panico nei loro occhi. Guarda, adesso stiamo finendo una cosa, puoi tra 10 minuti? Rispondo di si e torno all'orario corretto. Senza contare che mi sono dovuto "giustificare" del perchè volessi fare la ceretta. Ma saranno anche cavoli miei? O no?

Mi hanno rimbalzato tra le due estetiste per evitarmi di farmi la ceretta. Mi sdraio e quando entra la ragazza mi sento dire: mezza gamba vero? Ed alla risposta "no, intera con inguine" mi ha guardato sconvolta. Mi ha fatto notare che ho tanti peli e che ci dovrà mettere più del previsto. Le dico che non ho problemi di orario. Comincia a farmi la ceretta e la cera era fredda. Ad un certo punto entra l'altra ragazza e dice che l'altra cliente è in attesa che finisco io. La risposta è che dovendo fare gamba intera ci mette più del dovuto e che la macchina per scaldare la cera era spenta quando ha cominciato. Ehm ... scusate ... ma i dieci minuti che mi avete fatto aspettare?  Accenderla  no?

Finisco e mi guardo. Diciamo che mi hanno fatto la ceretta giusto perchè vedo la pelle? Dei peli mi sono rimasti e penso che domani li farò saltare io. Mi è stato detto che è "normale" che dei peli restano attaccati perchè li ho fatti crescere. Cavolo, ma come ho fatto a non pensarci? Bisogna andare a fare la ceretta quando non si hanno peli da togliere.

Uscito ho pagato e mi hanno chiesto se mi sono trovato bene. Ho risposto si e mi hanno detto che erano contente e di fare pubblicità. Ovviamente non scriverò sul blog il nome del posto.

Quello che non capisco è solo una cosa e la chiedo con la speranza che qualche estetista sia in "ascolto" sul mio blog:
Ma è così problematico fare la ceretta alle gambe ad un ragazzo? Ogni volta che finisco in un posto nuovo per farla sembra che chiedo chissà che cosa! Mi ricordo una volta che ha  preso l'agenda ed i posti erano liberi, ha saputo che era per un uomo ed ha chiuso dicendo che era tutto pieno. Ma scherziamo???
Una cosa è certo, la prossima volta prendo appuntamento dall'estetista dove vado di solito. Oltre che precisa è molto brava e professionale nel suo lavoro.

Etichette: ,