[BDC] Gelato e sensi di colpa per dimenticare tutto!

Avevo puntato la sveglia alle 07:00 di questa mattina per andare fuori con Sally. Quando è suonata avevo troppo sonno per alzarmi e così l'ho spenta puntandola alle 07:30 con lo stesso risultato. Nella mia mente ho detto questione di minuti e mi alzo. Erano quasi le 08:30 quando mi sono alzato ed era troppo tardi per uscire. Avevo da fare delle cose in casa e non potevo. Un buon pranzo dai nonni e poi mi sono messo, coi miei sensi di colpa, davanti alla televisione a vedere i cartoni animati.

In quel momento ho sentito Sally che mi ha chiamato coi suoi dolci occhioni e mi ha chiesto perchè non l'avevo ancora portata a spasso come promesso. Ho deciso di cambiarmi ed andare subito. Non voglio farla arrabbiare, anche perchè settimana prossima mi serve al suo 100% ed oltre! Nel giro di poco si parte e si improvvisa il percorso.

Il problema è che una volta partito sono partito. In che senso? Molto semplicemente ho ignorato i soliti percorsi ed ho fantasticato trovandomi dove non avrei voluto essere anche perchè in quel momento ho capito che avrei pedalato più di quanto avevo in mente. Pensarci prima no? Non mi posso lamentare di avere allungato il giro però. Il divertimento non è mancato e questo è già buono.

Il sole non è stato un elemento di disturbo e sofferenza come credevo. Non nego che scottava, ma parte del giro era all'ombra ed il vento (questo non manca mai) rinfrescava il tutto rendendo la pedalata piacevole.

Non ho riscontrato grossi problemi se non un principio di fitta al fegato ed alla milza poco prima del km30, ma questa è colpa mia. Dopo pranzo mi sono mangiato un bel gelato al cioccolato perchè credevo di uscire in bici molto più tardi. Sally però ha chiamato ed io non ho saputo resistere!

La parte più divertente è stata all'inizio dell'allenamento. Per qualche minuto, come potete vedere dal grafico, il sensore del cardio sparava numero "leggermente alti" ed ho capito che o il mio cuore o la fascia mi potevano lasciare a piedi. Fortuna poi si è tutto sistemato in un attimo!

Oltre a questo posso solo segnalare che le gambe stanno veramente bene e sono totalmente rilassate. Dovrò tenerle in questo stato tutta settimana se voglio chiudere bene le due gare in calendario.

Non ho spinto molto per il semplice motivo che non trovavo un senso farlo proprio oggi. Considerando il dettaglio che in bici sono un bradipo già di mio ho capito che andare piano è la soluzione migliore in questi momenti. No?

Diciamo che ho fatto bene i conti sulla distanza per rientrare a casa puntuale. In questo modo sono riuscito a vedermi la crono di Verona al Giro d'Italia.

Ed ora vi saluto perchè ho fame e vado a pensare cosa cucinarmi questa sera. Se devo essere sincero so benissimo cosa cucinarmi. Il problema è come fare il tutto e se sarò veramente fortunato come esito.

Considerando la "settimana intensa" dal punto di vista sportivo ecco la sintesi:
The Phantom Warrior - Week 10 : Swim 6.80Km - Bike 115.09Km - Run 38.30Km - 148 days left to Dublin Marathon 2010!
e la "cosa bella" è che non ho rispettato la tabella al 100% ... e lo stesso lo farò la prossima settimana ... da un lato mi dispiace perchè si preannuncia molto interessante soprattutto per la corsa.

Etichette: ,