[Nuoto] Sensazioni o Numeri?

In questo momento mi sento molto confuso. Partendo da un presupposto molto sacro nella mia vita, oggi mi trovo veramente spiazzato.

Di cosa parlo? I numeri NON mentono, le persone si! E questo è un punto fisso della mia vita.

Detto questo posso dire che nemmeno il mio Timex mente in quanto la comunicazione con me è di tipo numerica. Io premo "Start" e poi "Lap" e poi "Store" ed una volta a casa copio i tempi dell'allenamento in vasca.

Cosa è successo? Oggi dovevo fare da tabella:

Entrato in acqua mi sentivo bene ed infatti il riscaldamento è andato via liscio. Le serie da 50m da ripetere sono state un vero massacro. Le sensazioni del mio corpo erano veramente pessime e non riuscivo a gestirmi i 50m della nuotata. Dopo 8 serie ho fatto un break da 1' e poi sono ripartito con situazione pessima anche nella seconda metà. Nel defaticamento invece mi sono divertito tanto. Sapete il perchè?

Durante le ultime serie da 50m è entrato in acqua un signore e mentre facevo il defaticamento dall'ultima 50m lui è arrivato ed ha virato. Sino a qua nessun problema. Peccato che mi abbia preso dentro ed uscendo dall'acqua mi ha chiesto scusa. Nessun problema, ora ci penso io. Ed eccomi al rimbalzo dei 125m ... una bella spinta ... ops ... gli sono passato sopra ... non è colpa mia ... lui era in mezzo alla corsia!

Uscito dalla vasca ero veramente distrutto con una pessima sensazione addosso. Le braccia facevano male così ho deciso di andare a pedalare oggi e di correre domani mattina. In questo modo riuscivo a non usare troppo le braccia oggi.

Tornato a casa ho guardato i tempi della nuotata e devo dire che ci sono rimasto veramente male:



... in pratica sul totale ho fatto meglio dell'altro giorno che mi sentivo veramente bene e credevo di avere fatto una bella nuotata. Onestamente non so proprio cosa pensare.

Siccome, convinto di avere fatto un pessimo allenamento, ero depresso appena arrivato a casa mi sono cambiato ed ho preso Sally per uscire a fare un bel giretto. Devo dire che non è andata poi così male in bici da corsa. 

Alla fine le gambe non hanno girato poi così male come credevo. Non ho guardato il Garmin durante la pedalata. Volevo solo distrarre la mente dall'allenamento di nuoto. Sono contento che ho trovato un giro nuovo e questo mi permette di coprire distanze più o meno a piacere "mettendo" o "togliendo" tratti di strada :)

Ora vi saluto e vi auguro una buona notte. Il tempo di preparare le cose per l'ultima corsa pre "Milano Marathon" e mi rilasso spegnendo tutto da cellulare a computer. 

Etichette: , , ,