[Running] Saltato in pieno, si rientra a testa alta


Oggi non è andata come avevo in mente. I miei 50 minuti di corsa si sono interrotti dopo poco. Le sensazioni non erano buone già in partenza lo ammetto. Speravo fosse solo un fattore mentale visto che finita la corsa avevo delle cose da fare a casa. Ho corso solo 21 minuti per un totale di 4.43Km.

Una volta partito ero tranquillo, poi dopo il primo beep ho cominciato a faticare. Inizialmente ho pensato che fosse il fatto di avere rotto il ritmo per due attraversamenti stradali. Nulla, proseguo e le gambe diventano come di granito e per di più doloranti.

Provo a tenere il ritmo e sento i polpacci che dicono "sei proprio sicuro?" non era il segnale pre crampo. Era un segnale che oggi non volevano proprio girare.

Ho preso la decisione di rientrare a casa. In quel momento avevo corso circa 16 minuti e posso dirvi che i restanti 5 per arrivare a casa non sono stati dei migliori.

Sapete una cosa? Mentre vi scrivo mi viene da ridere e sapete il perchè? Ieri ho detto ad una mia amica:
[...]se fai la cazzata di volere andare avanti ... bhe ... li si che mi deludi ... ricorda ... lo sport ha i limiti con cui dobbiamo scontrarci ... e quando trovi un muro devi affrontarlo per gradi .... enon perchè la tabella dice altro .... intesi?[...]
Ed oggi l'ho messo in pratica verso di me. Strano a dirsi ... forse ho imparato qualcosa in questi mesi di allenamento e sono cresciuto? Di certo domani non corro. Al massimo se domani mattina è bello provo a sciogliere le gambe con un 30km in bici da corsa. Altrimenti domani riposo totale. Ad ogni modo, nelle prossime corse, tornerò ad usare le mie amate NB1063 e non le Nexus 3 ... sono molto più morbide e mi rilassa molto di più correre con loro.

Per la cronaca oggi in pausa pranzo sono stato in piscina. Allenamento di 1km come ieri ma composto in maniera diversa:


Detto questo vi saluto, finisco il budino al cioccolato e poi vado a preparare per la cena!


Etichette: , ,