[Running] La lepre, il cacciatore ed il relax


Ieri sera sono uscito a correre. Doveva essere la classica corsa serale in tutto relax. La voglia non era molto alta. Preferisco la mattina per correre. Il perchè non ho corso ieri mattina? Semplice, ho dimenticato di cambiare l'orario della sveglia.

Esco di casa e l'idea era di fare un giro di 5km ad un passo di 4.20-30/km e tornare a casa presto perchè avevo dato appuntamento all'amico ibiza130 in quanto ho una cosetta da dare a lui.

Parto tranquillo e poco dopo il primo beep vedo un ragazzo che corre in fondo alla via. Quasi quasi spingo un attimo per andare a prenderlo. Una volta preso lo passo e sparisco sulla mia strada. E' sempre divertente :)

Mi avvicino e secondo la mia stima dovrei averlo già preso. In quel momento ho sorriso capendo che non sarebbe stata una preda facile. Scendo a 4/km per prenderlo e mi avvicino. La distanza è buona, sono a pochi metri da lui. Restiamo qua e vediamo chi salta prima.

Arriva il "GPM Pandinese" con la vista panoramica sulla piscina. Lui allunga ed io non mi schiodo dalla sua scia. Rilancia ed io ricambio l'allungo. Ad un certo punto tenta la fuga e mi affianco. Mi guarda: bene, uno che corre e non si diverte a fare lo sbruffone ... che giro fai?

E' la prima volta che mi capita di trovare una persona così con cui correre nelle vie del paese. Ci siamo raccontati la nostra vita da runner tra gare ed allenamenti. Se il ragazzo apriva tutto il gas altro che "uno che corre" sono certo che mi lasciava morto sull'asfalto. Tra una chiacchera e l'altra abbiamo mollato il ritmo preferendo la distanza.


Quello che è stato divertente sapete cosa è stato?

Mi ha detto che quando mi ha sentito avvicinare ha provato ad aumentare per capire se facevo lo sbruffone o meno.

Quando non mollavo ha allungato perchè se non ero in condizione il ritmo non lo avrei retto e tanto meno sul "GPM Pandinese" e quando ha capito che correvo bene allora ci siamo messi a parlare. Speriamo solo di ritrovarci visto che abitiamo veramente vicini. Diciamo che frequentando anche la stessa piscina le possibilità di ritrovarci non mancano.

Alla fine, ridendo e scherzando, sono arrivato a casa alle 19.15 e mamma mi dava per disperso. Inoltre ho clamorosamente dato buca all'amico ibiza130 che poverino non aveva colpa.

Felice della corsa di ieri sera questa mattina ho riprovato ad uscire a correre. Putroppo questa mattina è stata una tragedia e vi racconto in sintesi:

Detto questo ... BUON WEEK END A TUTTI!!!

Etichette: , ,