[BDC] Quando scopri che l'acqua è finita

L'allenamento di oggi doveva essere un bel 40km in bici da corsa e sino a qua non è un problema. Metto il mio rapporto agile per fare fondo e vado via spensierato. Ieri sera ho fatto qualche prova per capire il percorso ideale attorno a casa in modo da fare la distanza corretta. Questa mattina, tutto contento, sono uscito presto per andare a pedalare. Peccato che la teoria è rimasta vera per i primi 2,5km quando all'incrocio ho pensato di fare un altro giro che facevo ogni tanto al sabato pomeriggio con un ragazzo che conoscevo.

Parto da casa in tutta tranquillità ignorando il mio Edge 305 che mi indica tantissime cose. La pedalata sembrava venire spontanea e così sono andato avanti in tutta tranquillità. Salvo qualche passaggio obbligato ho fatto tutte strade secondarie evitando semafori e/o incroci pericolosi.

Il problema di questo giro è attraversare la città di Crema perchè i semafori  non posso essere ignorati così tranquillamente. Quando sono arrivato all'ultimo semaforo ho dovuto aspettare quasi 1m20s prima che tornasse verde. Ovviamente in tutto questo non ho stoppato il Garmin, tanto la media sarà già pessima a fine giro.

Finalmente arrivo a Montodine dove, per un mio errore, ignoro la luce rossa del semaforo e lo passo "tranquillamente" in vista del primo GPM del giorno. La salita è veramente breve, però fare il "pirla" e salire agile è sempre divertente. Le gambe reagiscono bene e poi le sciolgo nella breve discesa a seguire.

Ora il comune di Moscazzano è alla mia destra e dietro il curvone mi attende la "vera salita del giro"con una pendenza del 3%! Inizialmente tutto bene, poi comincio a rallentare pensando che non dovevo fare il "pirla" come prima visto che avevo capito di superare la distanza dell'allenamento. Arrivo in cima e vado per bere. Prendo la borraccia e scopro che quello sarà l'ultimo sorso d'acqua: ma come? Era piena quando sono partito! Ho bevuto così tanto? Probabilmente si, altrimenti non si spiega perché sia vuota.

Ho solo una certezza in quel momento: a casa mancano circa 20km e non ho acqua. Saranno cazzi amari se non trovo una fontanella e sapendo che sarà tutta strada fuori paese sarà dura. Stringi i denti e vedi di arrivare a casa in qualche condizione!

Le gambe sembravano avere perso il ritmo ed anche il mio fisico sembrava "tirare la cordina" per dirmi qualcosa. Purtroppo ho dovuto ignorare il segnale. Non avevo acqua e non sapevo come accontentarlo. La velocità è andata in crollo (se si può definire visto quanto già era bassa) nel giro di qualche minuto. nella mia mente "giocavo" a prendere il cartello più vicino e raggiungerlo. E' stata dura, ma alla fine sono arrivato a casa in questo modo.

Avrei voluto fare un percorso diverso negli ultimi 5km, ma cominciavo a sentire dei segnali dall'addome per ricordarmi di bere. Non avevo nulla da bere e così ho preso la strada più corta per arrivare a casa. Alla fine quando ho visto il box mi sono sentito meglio. Non tanto per avere finito l'allenamento. Il fatto è che nel box ho sempre degli integratori da bere (che cambio regolarmente sia chiaro) per queste situazioni di crisi a fine allenamento.

Appena entrato in casa mi sono attaccato alla bottiglia dell'acqua ed ho tritato una brioche al cioccolato. Durante la doccia ho sentito il pancino reclamare altro cibo così una volta finito il tutto sono tornato in cucina a completare lo spuntino di metà giornata.  Inutile dire cosa ho mangiato a pranzo viste le premesse :P

Adesso aspetto un paio di orette e poi andrò in piscina per allenarmi in acqua in tutta tranquillità. Ho da sciogliere le gambe visto che domani mattina, prima di andare al lavoro, un bel giro in bici lo voglio fare :)

Per la cronaca il dubbio sulla "questione iscrizione" rimane ancora. Però questa mattina ho parlato con Sally tutto il tempo e secondo lei dovrei iscrivermi senza esitare. E' arrivata a questa conclusione facendomi riflettere e facendomi capire quello che ho dentro: le paure, le aspettative per la mia vita sportiva ed i miei sogni. Anche l'amico Bruno dice lo stesso e forse anche una parte di me :)

E mentre scrivevo il tutto ... ecco una canzone che mi ha suscitato un sacco di ricordi e pensieri:

Guns N Roses - Knocking On Heaven's Door

Etichette: , , ,