[Running] Treviglio: Per un pugno di ... secondi!

Immaginiamo di trovarci nel selvaggio west con la musica del grande Maestro Ennio Morricone di contorno.

Ecco, è proprio così che posso definire la mia mezza maratona di Treviglio di oggi. Il titolo del film "Per un pugno di dollari" è molto significativo oggi nella mia vita.

Dovrei chiedere se è possibile cambiarlo in "Per un pugno di secondi" e mettere un bel cronometro di sfondo, ma dubito mi ascoltino.

Ma veniamo al racconto della corsa. Forse è per questo che siete qua, no?

Il perchè oggi ero ad una mezza è molto semplice: dovevo leprare l'amico Adam a fare il suo personale.

Prima della partenza era stato avvisato più volte: allo sparo parto a cannone sotto i 4/km per uscire dal caos e poi sarà un problema altrui superarmi!

Diciamo che nel pre-gara ho visto un sacco di amici. Ho finalmente conosciuto Teo & Moglie (Bird is the word ... YEAH!!!) ... altri Road Runner che conoscevo ed altri no ... ed infine avrei voluto incontrare e salutare anche l'amico Robi di R+.

Avevo solo un timore abbastanza fondamentale. Ieri sera ho cambiato le scarpe per correre oggi. Le mie amate NB1063 sono state sostituite con le Wave Nexus 3 e devo dire che per il tipo di gara di oggi la scelta è stata premiata.

Di questo ringraziamo anche gli amici Pimpe, Mac e Mathias che ieri sera (proprio mentre facevo il cambio di sacca scarpe) mi indicavano il cambio.

0km -> 5km: Ero di fianco ad Adam in griglia e ... BANG! ... scatto come se avessi dell'esplosivo dentro di me. Sento due signori che dicono "dove cavolo vuole andare?" ed appena finisco la curva mi accorgo di essere a 3.20/km e decido di rallentare.

Adam non era dietro così mi "auto-zavorro" e cerco di aspettarlo. Ogni tanto mi giro e continuo a non vederlo. Se rallento probabilmente mi arriva a prendere, o forse no? Decido di mantenermi regolare sul passo da gara. Siamo usciti da Treviglio e questo è bene!

5km -> 10km: Se Adam non si vede ancora vuol dire che è rimasto incartato dietro.

Io vado. Senza forzare troppo il ritmo mi porto al passo ideale per la mezza di oggi. Il buon Ciro ieri sera mi aveva detto di stare tra una mezza pura ed una Maratona come ritmo. Ed io, da bravo alunno, ho provato ad ascoltare!

Finalmente arriva il ristoro e siccome l'esperienza veronese insegna rallento sino a fermarmi. Prendo il bicchiere e riparto. Lo spugnaggio lo prendo al volo e mi asciugo.

Continuo a correre tra le campagne e mi chiedevo quanto mancasse alla fine della gara. La mezza è mentalmente distruttiva, proprio non la sopporto!

10km -> 15km: Del mio amico nessuna traccia alle spalle nonostante la fermata al ristoro. Cominciamo ad andare? La mia paura più grande erano le gambe post-maratona. Giravano bene, come se domenica scorsa fossi rimasto a casa.

Qua la gara ha preso un risvolto piacevole e comico. Ho corso per un bel pezzo con un "Preservativo 4.15/km" ... ora vi racconto. Ad un certo punto sento un rumore assurdo da dietro. Giro un secondo la testa e vedo uno che ancora stava correndo nel sacco della spazzatura per proteggersi dall'aria. Mi è venuto caldo solo a vederlo. In quei momenti avrei voluto avere un bellissimo auricolare con qualsiasi cosa musicale per non sentire il suo casino.

Finalmente lo riesco a staccare e riparto nel silenzio.

15km -> 20km: Si continua a correre sempre ad un ritmo quasi tranquillo. Ad un certo punto sento il "doppio beep" del km16. Perchè doppio?

Uno era la distanza e l'altro la vescica. Nella mia mente il pensiero "bravo pirletta ... hai detto la faccio dopo e non l'hai fatta ... visto che oggi è solo allenamento fermati!" Fatta tutta e riparto stando decisamente meglio!

Ristoro a breve ed anche qua mi fermo a bere. Riparto e sapevo benissimo che questo sarà il km più lungo della gara. Si entra dopo un pò dentro Treviglio.

I beep continuavano a seguire sul mio garmin, ma li ignoravo. Oggi mi dovevo solo allenare e non tirare il collo.

20km->21Km: Capisco dove sono dentro Treviglio. Ora è il momento di dare quello che ho.

Forse l'ho pensato troppo tardi, ma decido di partire abbastanza bene.

Ho sbirciato il garmin e dentro me, per la prima volta in tutta la gara, ho capito che oggi poteva essere una "Mezza da 90" ma 1097m possono essere eternamente bibblici!

Scendo a 3.56/km e per un finale di una mezza sono andato troppo piano.

La strada sembrava senza fine e non capivo bene la mia posizione.

Dopo un lungo rettilineo si gira a sinistra e si prosegue dritti.

Vedo un gonfiabile, ma non è quello dell'arrivo. Davanti a me due ragazzi. Rilanciano e non mi perdo d'animo.

Non mi riprendono e nemmeno mi sono dietro. Probabilmente sono riuscito a farli saltare a pochissimo dall'arrivo.

Sento la voce dello speaker all'arrivo ed a questo comincio a capire.

Capisco che 1097m hanno una fine anche se di tipo bibblico!

Ecco il beep del 21°km e la curva che mi porterà alla fine di questa mezza maratona.

21km -> 21km097m: Cerco di spingere all'impossibile passando sopra, sotto a destra ed a sinistra di chiunque fosse tra me e l'arrivo.

Vedo il timer dello sparo e sapendo il mio GAP ... Addio "Mezza da 90" ... dovevo crederci prima ... non di tanto ... mi bastavano 5 secondi ... guardo il garmin ... 1h 30m 05s!

Purtroppo, al momento non riesco a raggiungere TDS per darvi informazioni precise di classifica. Se non ricordo male sono arrivato 16° di categoria e 161/520 in classifica generale. Direi che non è per nulla male!

Tornando a casa ho ripensato alle sensazioni che avevo quando sono arrivato alla fine. Se paragonate alle sensazioni delle mie due mezze ad 1h31m dove ho sofferto per giorni il male alle gambe posso dire di essere in buona forma oggi!

Le sensazioni post gara (che poi per me era allenamento) sono veramente ottime:
Subito dopo l'arrivo mi sono lanciato al ristoro e poi a chiedere informazioni dei miei amici alla sorella di "Jonny The Coach" che ho visto poco prima dell'arrivo.

Nell'andare ho visto un altro ragazzo di R+ che se non mi salutava lui non lo avrei mai visto e riconosciuto. La foto dell'arrivo l'ha fatta lui ... mi ha riconosciuto troppo tardi e ammetto che stavo correndo per quei 5 secondi ... quindi non andavo proprio a passo da fotografia :P

Ho scoperto che Adam era arrivato. Personale? Ohh si! Da un lato sono felice che non è venuto con me ... può dire che è tutto suo .. dall'altro mi spiace veramente tanto. Diciamo che sono veramente felice che non abbiamo corso assieme per un semplice motivo: se per 5s non lo portavo sotto i 90 minuti ... secondo me mi picchiava per non dire altro :D

Altra mangiata e poi doccia calda ... ci voleva proprio ... zi zi ... si torna a casa soddisfatto di tutto anche se quei 5 secondi mi hanno lasciato il sorriso sul volto :)

Un grazie a tutti per i diversi sms a fine gara e nel pomeriggio ... soprattutto alle persone che non guardano la maglia che una persona indossa in gara facendo prevalere l'amicizia!

Canzone? Oggi "tradisco" i Queen e guardate cosa vi faccio ascoltare:

A Fistful Of Dollars - Ennio Morricone

Buona domenica a tutti :)

Etichette: , , , , ,