[Running] Il passato nella propria mente


Ieri sera, durante la pizzata tra BlogTrotters, il buon Mathias ha detto una frase che mi ha fatto riflettere:
[...] Mi ricordo di quel timido ragazzo che faticava nel fare 25km di corsa ... gli dicevo di stare attento ... di non caricare troppo con le distanze ... di stare attento per non rompersi fisicamente ... ed ora? [...]
Hai proprio ragione caro Mathias ... ed ora?
Mentre il "timido ragazzo" tornava a casa ieri sera ha ripensato alle tue parole ed alla sua vita in questi 12 mesi.

Ha capito tante cose e deve dire che probabilmente si sarebbe rotto a non rilanciare la distanza. Forse, per non vivere l'incubo del 30°Km avrebbe potuto avvicinarli in maniera diversa e su questo deve darti ragione.

Ha scoperto però un mondo nuovo che si apre solo dopo certe distanze. E' per questo che ora ama le Maratone anche sfruttandole come "allenamento lungo" nella sua tabella.

La sua tabella per la sua prima Maratona. L'aveva trovata leggendo alcuni blog americani ed aveva deciso di provarla ed è riuscito a coronare una parte del suo sogno. Era la tabella base ed ora, sempre su quel sito, segue le tabelle più avanzate sperando in una serie di miglioramenti.

Quel ragazzo ha nel cuore un sogno da coronare. Ormai lo conosciamo e sappiamo quanto è testardo e determinato.

Secondo lui, stringendo i denti e tirando fuori tutta la sua determinazione, il coronamento del suo sogno è più vicino di quanto possa sembrare.

Non gli importa quanto sarà dura o lunga la strada perchè lui ha ben chiaro nella mente dove vuole arrivare e ci arriverà!
Ora, dopo averci parlato per tutto il viaggio, posso dirti che secondo me ha buone possibilità che deve sapere sfruttare. Per come lo conosco io, indietro non torna ed è sempre più deciso a rilanciare le sfide della vita. Secondo te ... metterà la testa apposto un giorno prima o poi?

Pensa che ieri sera un suo amico scherzano gli ha detto:
Ma te, da quando hai scoperto la Maratona ... basta pensare alle donne?
Ehh ... cosa ti devo dire ... è fatto così ... però mi piace e devo dire che mi stà anche molto simpatico ... :D

E mentre chiudevo questa riflessione arrivando a casa, la radio trasmetteva una bellissima canzone che non sentivo da tempo:


Alphaville - Forever Young

info di cronaca per i nuovi lettori: il timido ragazzo sono io :)
info di cronaca per Mathias: noti nulla? ;)

Etichette: , , , ,