[Running] Attendere porta a riflettere?

Ci sono telefonate e telefonate nella vita.

Ieri sera, dopo avere sentito un mio amico, ho cominciato a riflettere.

Ad essere sincero ero già in una sorta di riflessione da ieri pomeriggio.

Riflessione 1:

Il dilemma che mi assale è se fare da lepre ad un mio amico portandolo al personale in Mezza Maratona oppure no.

Per me il passo sarebbe tranquillo, ma l'incogliata è che la gara è la domenica dopo la Maratona di Verona.

Tanto per capirci dovrei andare più lento che in Maratona.

Rifletterò ed alla peggio pagherò di più l'iscrizione vedendo anche come mi sentirò io. Oltre a vedere se lui è propenso a farsi leprare oppure no.

Amico in questione, che credo hai capito di essere te, cosa mi dici? Puoi rispondere anche in privato, nessun problema!

Riflessione 2:

Torniamo alla telefonata?

Durante la chiamata il mio amico mi ha fatto un grosso in bocca al lupo per Verona con la speranza di vederci prima della partenza.

In gara non ci sarà occasione di correre assieme in quanto lui correrà la mezza.

Mi ha chiesto cosa avevo in mente di fare domenica. La mia risposta? CORRERE!
Si è messo a ridere e mi ha chiesto se tentavo già l'attacco alle 3h domenica a Verona oppure lo rimandavo a breve!

Cosa??? 3h? E come cassus li levo 14m09s? Mi sento già male all'idea! E per di più le mie gambe nemmeno concordano con la teoria!
Ora, con tutta la fantasia di questo mondo, come può pensare certe cose la gente?

Va bene che avevo appena detto che avevo levato 4' dal mio personale in Mezza. Però pensare che possa levarne 14 in Maratona soprattutto in quell'intervallo la vedo molto dura!

Ho già stupito passando da 3h30m a 3h18m nel giro di un mese, questo lo ammetto! Però non credo di potere replicare all'infinito il togliere minuti in maniera massiva.

Secondo me, alcune persone, questo non riescono a capirlo. Levare secondi in gara è sempre dura. Prima o poi finirà questo privilegio e di questo sono pienamente cosciente!

Prima di chiudere potrei rispondere ad una semplice domanda:
come mai hai messo un guerriero elfico con spade ed armatura e non la tua migliore amica ascia?
Semplice ... per certe imprese che mi "attribuiscono" mi servono i rinforzi ... ovviamente la mia amica ascia viene con me!
E come ho scritto ieri pomeriggio su FaceBook:
DICHIARAZIONE DI GUERRA:
DOMENICA COMINCIERO' A COMBATTERE A VERONA CERCANDO DI CONQUISTARE BOSTON 2011!
SENZA NESSUNA PIETA' ... TUTTO QUELLO CHE TROVERO' SULLA MIA STRADA DOVRA' FARE I CONTI CON LA MIA NUOVA MIGLIORE AMICA!
Domani metterò un post riassuntivo sulle mie condizioni e stato mentale.

La questione peso è quella più critica tra tutte: non sono riuscito a scendere sotto i 60kg e quindi sono un pò preoccupato. Vado di fiducia (e speranza) che questo non mi comporti grossi rallentamenti.

Alla fine, pensandoci bene, la Maratona di Reggio Emilia l'ho corsa sopra i 60kg per una questione "personale" che mi impediva di svuotarmi come avrei dovuto ... e questo è stato male ... speriamo in bene ... manca sempre meno.

Etichette: , , ,