[Nuoto] Forse ho esagerato?

Ieri sera allenamento in piscina ed avevo in mente la tabella che dovevo fare.
Fino alla teoria tutto bene se però confrontiamo la teoria con la tabella pratica qualcosa non torna.

Come potete notare, il defaticamento da 300m è diventato un fondo da 1000m. Per correttezza informo che finite le 8x50m ho sempre usato il poul boy in modo da sciogliere il più possibile le gambe con l'acqua.

Non saprei cosa dire, la nuotata è venuta fuori in maniera spontanea e devo dire che questo è veramente un bene.

Il perchè ho prolungato il tutto? La piscina si era quasi svuotata. La temperatura dell'acqua era quasi piacevole ed avevo smesso di bollire come appena entrato. Che chiedere di meglio? Al momento potrei chiedere "solo" 1500m ... ma sono sempre più convinto che arrivano da soli :)

Quello che mi ha fatto veramente piacere è stato il mio compagno di corsia. Alla fine, quando sono uscito, si è fermato e mi ha chiesto se facevo gare di Triathlon (avevo il costume di squadra) e si è messo a parlare. E' stato veramente gentile perchè quando mi vedeva arrivare mi lasciava passare e se uscivo in sorpasso rallentava per farmi rientrare prima.

Mi spiace solo per l'impegno che avevo ieri sera, ma da quella vasca proprio non volevo uscire. Oltre al sentirmi carico e bene, quando mi ricapitava una situazione del genere? :)

Ero anche preoccupato di cosa mi poteva dire il Coach per avere "esteso" la sua tabella ... però da quanto mi ha scritto sembrava contento :)

Ora però ho un paio di domande da fare a tutti i nuotatori ...
  1. Possibile che questa mattina a colazione abbia divorato il mondo? Mi ha messo una fame assurda l'allenamento di ieri ... con una Maratona ho meno fame alla fine!
  2. Perchè mi trovo a starnutire in continuazione dopo il nuoto e mi trovo con un finto raffreddore? Dormo tutta la notte col naso tappato e la mattina mi sveglio con la gola secca ed una sete assurda?

Etichette: , ,