[Running] Padenghe: della serie oggi ti spremo come un limone!

Ed eccomi di ritorno dalla Maratonina di Padenghe.

Una cosa di sicuro la posso raccontare prima di descrivere la gara: il percorso è veramente bello e molto divertente!

Sinceramente non credevo di divertirmi così tanto ed anche di rilassarmi senza fare fatica. Diciamo che gli allenamenti fatti sino ad ora stanno dando veramente i loro frutti. Ora però è giunta l'ora di smettere di seminare e cominciare a raccogliere tutto e dare due settimane di recupero al mio fisico in vista di Reggio Emilia.

Ed ecco la gara:

0km -> 5km: La partenza è in salita. Tra la ressa della partenza ed il fatto che si era freddi il primo tratto non è andato molto veloci. Poi ci siamo fatti prendere la mano e tra il fatto della discesa ed il fatto che eravamo molto avanti siamo saltati subito ad un ritmo violento. Le gambe giravano bene ed anche il meteo è stato molto più clemente. Credo di non essere arrivato al Km3 con le maniche totalmente lunghe ed i guanti alle mani. Tra me ed il mio amico il ritmo lo stavo facendo io. Lui mi ha avvisato che eravamo troppo forti ed io gli ho detto di stare tranquillo e seguirmi.

5km -> 10km: Le gambe girano ancora bene ed ora il percorso si è reso molto più divertente inserendo qualche falso piano in salita. Tutto bene sino al km9 quando un bel vento freddo e nemmeno trascurabile si è presentato davanti a noi rallentandoci. Ho fatto scendere le maniche e devo dire che correre era molto più piacevole. Le mani stavano veramente bene anche senza guanti.

10km -> 15km: Ora ci si diverte seriamente! Per i prossimi 3km circa è salita. La teoria della mia mente però non può essere sempre come la realtà. Al km12 il mio amico mi dice che o mollo un attimo o salta. Che faccio? Fuggo e tento il personale? O mollo e lo porto all'arrivo assieme? Scelgo la due ed allora rallento. Gli dico di impostare lui un ritmo che si sente e poi sarò io a portarlo avanti facendo da lepre. La strada passa ed il mio compitino da lepre prosegue bene. Nonostante il rallentamenti il Km14 lo si passa ad 1h:1m e non è male. Tra me ho pensato al personale che mi dovrò portare nel 2010. Dai ragazzo tieni duro, ultimo tratto di discesa e poi comincia la salita finale col tratto più critico!

15km -> 20km: Ed ora si finisce di fare i cazzoni e bisogna correre seriamente. La strada comincia ad arrampicare. Per me, vista la gara della scorsa domenica, era veramente piana la salita. Per chi non è propriamente amante delle salitelle la questione si complicava. Per leprare bene il mio amico il Km17 è stato quello più lento in assoluto con un passo di 4.56/km per poi scendere velocemente sfruttando la discesa.Sino al km19 la strada andava giù bene. Poi, quasi all'improvviso, un tratto in salita abbastanza corto ma non trascurabile. Finito quello giù a tutta sino alla fine! A quel punto faccio al mio amico: ragazzo, se scendiamo poco sopra i 3/km faccio il personale ... altrimenti salta! Mi ha guardato male ... e non aveva capito che io intendevo un 3.05/km o meno ... :D

20km -> FINE!: Ultimo tratto della gara. Il tempo era ottimo e le mie gambe non erano minimamente stanche. Vediamo sino a quanto riesco a spremere il mio amico ora che si sembra ripreso. Parto veloce e scendo a 3.50/km facendo qualche allungo ogni tanto. Lo istigo ai sorpassi specialmente nel finale ma non ci sente molto. Ormai ero fuori dal personale. Arriviamo sul tappeto rosso. Gli metto la mano sulla spalla e gli dico: Passa te per primo, te lo meriti ... oggi ti ho spremuto come un limone per bene ed hai retto la corsa! Io rallento intenzionalmente e lo faccio passare prima di me.

Tempo: Il tempo finale, considerando anche che non l'ho spinta e sono arrivato ben rilassato, è stato di 1h33m40s! Tenete presente che il mio amico voleva fare 1h38m circa ed io gli ho detto che se voleva correrla con me il tempo doveva essere di 1h36m. Prima di partire, mentre eravamo in griglia di partenza, mi ha chiesto se mi andava di fare circa 1h40m per arrivare rilassati. Ma che problema c'è? Siamo arrivati lo stessi ed anche belli rilassati ... no?

Nel post gara ho incontrato Alessandro e FatDaddy mettendoci a fare quattro chiacchere. Mi spiace non avere incontrato walter ... sarà per la prossima! Ahhh ... sono sempre più convinto che Ale prima o poi mi leverà il saluto sapete? Dopo il mio esordio a Cremona, il post sulla qualifica per Boston 2011 ed il post gara di oggi ... bhe ... dai Ale fai il bravo! Il tempo di una bella doccia (fredda) e ci si lancia al raviolo party (decisamente ottimo ed abbondante) per poi tornare a casa.

Ora mancano 2 settimane alla Maratona di Reggio e devo solo rilassarmi. Vi posso dire una cosa con assoluta certezza: il prossimo week end non correrò se non un giretto soft il sabato. Sapete ... ho un bellissimo impegno migliore per il week end ... ed ho un bisogno enorme di rilassarmi fisicamente e soprattutto mentalmente. Per un Maratoneta è un bellissimo allenamento anche questo ... o no?

Poi che altro vi posso dire? bhe ... che dopo la doccia oggi avevo le calzine nuove da mettere che mi hanno regalato ieri ... e devo dire che sono veramente di un gran comodo ... grasssie ^^

Etichette: , , , ,