[Running] Il fisico ha imposto un ritmo vincendo sulla mente

Appena tornato a casa dalla "37° MARCIACREMA" e devo dire che non sono per nulla felice. Oggi il mio fisico non voleva andare. Non riesco a farmi una ragione se non quella della "vendetta" da domenica scorsa. Avrà detto:
Domenica scorsa mi hai spremuto come un limone, benissimo ... ora mi diverto io con te!

Alla fine così è stato, ha vinto lui! Volevo fare i 20Km ad un passo tranquillo e di relax di circa 5.20/km ... in teoria ... ma in pratica non è stato così.

Dopo poco dalla partenza il ritmo non è stato più quello. Alla fine delle corsa (se così posso definirla) alternavo tratti di corsa a brevi tratti in camminata veloce. Arrivo alla fine e spengo il garmin. Lo guardo: pochi secondi meno delle 2h per 21km? Mi ha preso un colpo e mi sono depresso. Che altro devo dire? Il fisico ha chiesto la sua vendetta ed è stato più forte della mente. L'importante è che tra due domeniche faccia veramente il bravo :)

Diciamo che però non è stata così negativa la mattinata. Arrivando in ritardo ho incontrato una persona e parlando mi ha detto una cosa. Più ci penso e più sono felice ... diciamo solo che non vedo l'ora di rivederla questa persona ... YEPPA ^^

Un parere sulla corsa?Il percorso non era male, ma sinceramente non mi ha fatto impazzire. Anche perchè era segnato male in alcuni punti ed infatti insieme ad altri 2 ragazzi mi sono trovato in un campo di pannocchie. I ristori li ho trovati un pò vuoti ma non è colpa loro forse, ero io in ritardo. Penso però a chi ha fatto i 30Km.

Oggi pomeriggio relax e domani si ricomincia con allenamenti brevi di scarico. Ormai ci siamo, manca veramente poco ... non riesco a restare calmo dall'emozione ... che bello ^^

Etichette: , , , ,