[Triathlon] Combinato: Ma quel suono lo conosco!

[...]Vedevo casa mia. Sentivo il caldo sempre più soffocante. La gola era secca e non vedevo l'ora di arrivare. Ero a 300 metri dalla fine dell'allenamento. La mia mente ha voluto staccarsi dal mio corpo. Non riuscivano a convivere in quel momento. Il mio orecchio è stato distratto. Quel suono lo conosco bene: è il suono dell'acqua di una fontanella![...]

E' stata questa la fine dell'allenamento combinato di oggi. Come avete potuto intuire oggi ho sofferto il caldo e la sete. Ad essere sincerto non credevo nemmeno di portarlo a termine. Ora andiamo per ordine che vi racconto tutto :)

Parto con sally per il mio solito giretto tranquillo. Per fortuna è Agosto ed il traffico è molto limitato. Mi piace vedere un sacco di ragazze e ragazzi in giro o a piedi o coi pattini o in bici. Fà divertimento e mette allegria mentre noi "soffriamo" per il nostro amato sport. Arrivo a 6Km da casa. Un altro suono che non mi è nuovo. La ruota di una bici da corsa. Non mi giro e grazie al suono riesco a capire la distanza. Una curva secca a 90° sulla destra. Mi guardo l'ala con la coda dell'occhio. Avevo fatto una stima precisa sulla distanza. Altra curva e la distanza è ridotta. Lo trovo al mio fianco: vai verso Crema? Lo guardo e dico: No, vado verso XYZ che mi aspettano 8km di corsa a piedi! Non vi dico come mi ha guardato il tizio dicendomi: Ad ogni modo, mi metto dietro, vai più veloce di me ed approfitto! Ho dato così un passaggio per un pò e poi mi sono diretto dalle mie scarpine.

Una volta cambiato parto in corsa. Il passo era accettabile. Stavo soffrendo il caldo. Dopo il primo tratto di strada (circa 1,3Km) mi sento una fitta all'addome. Lo stimolo era chiaro: BAGNO! Decido di tornare indietro. Trovo il buon compromesso tra ritmo e dolore. Quando ero verso casa il dolore sparisce. A questo punto comincio a spingere. Ormai era tardi per recuperare la media, vediamo però che cosa posso fare. Risolto il problema stimolo cacca (che per la cronaca è tornato ora che stò bloggando) si è introdotto il problema sete. Ho avuto una brillante idea ed ho trovato una fontanella. Ho bevuto e sono ripartito. Fai ancora un giro del paese e dirigiti verso casa. A quel punto, un suono ha preso la mia attenzione ...

Dati combinato:
Ed ora mi ritiro nel mio lettino con un dubbio nella mente:
Domani mattina mi alzerò dal letto per sciogliere le gambe oppure no? Sapete, ho una strana idea per la testa! Però prima devo risolvere un dubbio critico con me stesso e non sò chi avrà la meglio. Vincerà la parte sportiva o la persona?
Sapete che vi dico? Ci penserò tra poco in bagno, ho ancora una "questione aperta" e non vorrei portarla nel nuovo giorno :D

Etichette: , , , , , ,