[Linux] Perchè Ubuntu si e Fedora no?

La premessa e speranza iniziale di questa discussione è la solita. Eventuali commenti o pareri siano civili. NON voglio discriminare una distribuzione rispetto all'altra. Vorrei solo capire alcune cose tecniche in merito.

Ho un iMac e mi trovo bene. Ultimamente però per determinate cose stavo usando Linx con VirtualBox. Ho deciso di fare la pazzia e metterlo come sistema operativo reale. Sino a qua i problemi non sono stati enormi se non fosse che molti dei diversi tentativi hanno portato al nulla.

Fedora:
Fedora è la distro Linux con cui mi trovo meglio se devo essere sincero in quanto per lavorare la trovo molto più adatta rispetto ad Ubuntu. Questione di punti di vista però è così. Il problema è il seguente: una volta installata non parte. Sono riuscito solo una volta a farla partire ma l'audio non mi funzionava. Così incuriosito dall'idea "vediamo come mi sistema tutto ubuntu e poi replico" non sono più riuscito a mettere su Fedora.
Ubuntu:
Dopo il tentativo fallito di Fedora ho deciso di rimettere Ubuntu e l'ho usata senza problemi per un mese. Purtroppo, o per fortuna, sono testardo. Ho in mente Fedora e la voglio. Così giovedì sera ho scaricato prima la live di Fedora ed ho visto che si avviava. Nulla da fare. Fedora non và. Adesso infatti stò scrivendo dalla mia Ubuntu fresca fresca di installazione. Il fatto è che nemmeno Ubuntu in teoria partiva. Sono entrato col recovery mode ed ho riconfigurato il boot. Ed ora eccomi qua.

Problema e dubbio:
Quello che mi chiedo io è semplice: perchè Ubuntu funziona e Fedora no? Alla fine la tabella delle partizioni è la stessa. Non vado a toccarla. Il grub lo scrivo sempre nelle stesso modo. Problemi di Kernel? L'ho pensato pure io. Il fatto è che il kernel lo fà lui e quindi sono fiducioso.

I sospettati:
L'unico sospetto che mi viene in mente è il partizionamento che ho fatto
Entriamo nel vivo del post con qualche dettaglio tecnico. Apriamo la shell e vediamo come è configurato il tutto:
Filesystem 1K-blocks Used Available Use% Mounted on
[...]
/dev/sda5 41941756 2775508 39166248 7% /
/dev/sda4 2064208 82700 1876652 5% /boot
/dev/sda6 200384796 18867152 171338612 10% /home
[...]
Adesso vediamo che altre teorie potrei esporre in merito. Il dubbio che mi è venuto è sul file system usato per la partizione di boot. Ho provato sia EXT2 che EXT3 con Fedora. Il risultato però è sempre stato lo stesso. Quando si avvia il Mac e parte il buon rEFIt ed indico da dove avviare il S/O mi dice di inserire un disco valido. Questo problema si presenta solo con Fedora. Se installo Ubuntu non accade nulla.

Se avete idee sarò davvero felice di metterle in pratica. Preferisco diventare matto ora e configurare il tutto sulla distribuzione Linux che preferisco che doverlo fare due volte.

Detto questo vi saluto. Mi lavo i denti e vado a dare una mano per preparare la gara di Triathlon. Se domani siete vicino a Sarnico (vero JP???) potete passare e godervi lo spettacol!

Etichette: , , , , , , , , ,