[Sport] Quattro chiacchere col Personal Trainer (o meglio ex)

Ieri pomeriggio, dopo essere uscito dal lavoro, sono andato a fare un paio di commissioni. Finite ho deciso di andare a salutare il mio "Personal Trainer Stefano" di quando andavo nella vecchia palestra visto che ero nei dintorni. Una volta lì ci siamo messi a parlare del più e del meno e (stranamente) anche della mia vita sportiva.

Gli ho raccontato la mia avventura della Maratona di Padova ([Running] Padova: da uomo a MARATONETA!) e poi delle mie idee per il futuro comprese quelle malsane nel mondo del triathlon. Ad un certo punto mi guarda e mi dice scherzando: sono problemi tuoi ragazzo! Io ridendo gli dico: Ohhh no ti sbaglio ... se a maratona conclusa torno qua ad allenarmi, il problema diventa anche tuo!

Ci siamo anche scambiati delle informazioni di allenamento. Tanto per dirne due:
  1. Io gli ho passato il sito da cui prendo le tabelle per la corsa
  2. Lui mi ha spiegato le fasi dell'allenamento per la corsa e non solo
Diciamo che è stato un pomeriggio interessante perchè ridendo e scherzando sono passiti quasi 90 minuti. Adesso devo solo dare arrivare la Maratona di Dublino ([Running] Dublino arriviamo!) e poi posso partire con la preparazione invernale.

Spero proprio di riuscire a tornare nella sua palestra e di riuscire a fare anche spinning. Continuo a leggere su un sacco di blog che per chi fà triathlon fà benissimo. Il problema, cosa che ho detto anche a lui ieri, è che ho dovuto smettere perchè dopo lo spinning non riuscivo a correre per qualche giorno dal male alle ginocchia.

Dai ragazzo ... resisti ... la Maratona di Dublino arriverà prima del previsto ... una volta fatta poi hai tutto l'inverno per "divertirti" a preparare la prossima stagione. Cosa vuoi che sia? Solo divertimento che si trasforma in fatica ... ma lo sai benissimo l'emozione di quella riga che vorrai nuovamente conquistare!

Etichette: , , , , ,