[Sport] Combinato Bike & Run - Agonia allo stato puro!

Ieri sera, dopo il lavoro, avevo in programma un bellissimo allenamento combinato. Ero indeciso se farlo se devo essere sincero. Durante la pausa pranzo di ieri sono andato in piscina a nuotare. Ho chiuso la terza vasca (75m) a fatica e sono saltato fuori dalla piscina perchè mi veniva da vomitare. Una volta rimessi i piedi sulla terra ferma poi mi sono sentito decisamente meglio. E' per questo che mi sono deciso ad andare ad allenarmi ieri sera.

Bike: Tutto pronto e la piccola Sally era già sull'asfalto. Era carica ed i due serbatoi (=portaborracce) erano a bordo e tuti e due pieni. In allenamento ed in gara non si beve per dimenticare, si beve per idratarsi! Ieri il caldo era veramente alto ed idratarsi era fondamentale! Ho sofferto il caldo dalle prime pedalate. Se non si sistema un pò il tempo la vedo dura pedalare. Non riesco a trovare il ritmo e la concentrazione con questo clima. Pedalata agile nel primo tratto per poi provare a spingere. Nulla, sono dovuto tornare rapidamente alla pedalata agile. Il tempo passava, la distanza no ed il caldo restava. Pedalata dopo pedalata (o agonia dopo agonia) sono arrivato a casa.

Zona Cambio: Sally viene "abbandonata" nel giro di pochi secondi e le scarpe vengono cambiate al volo. Prima di lasciare il box beve dell'acqua che avevo messo nel box apposta per l'occasione. Esatto, il litro d'acqua caricato in bici era finito. Troppo caldo e nei 2km finali sentivo ancora la gola secca. Ora sono carico, pronto a partire a piedi!

Running: Qualche metro per riprendere le gambe e si parte. Il ForeRunner cominciava a dare indicazioni di muovimento. Passa il primo tratto di strada. Il caldo era atroce. Comincio ad avere la gola secca. La testa comincia a cuocere. Nel giro di poco comincio a sentire delle fitte e crampi all'addome. Nel giro di pochi secondi anche un cerchio alla testa. Il fiato cominciava a mancare per colpa del caldo e della gola secca. Ragazzo, finisci il giro dell'isolato. Arrivi poco dopo i 3Km e gli ultimi 2km non li fai. Sempre belle le mie teorie, vero? Ultimo tratto prima di arrivare a casa. Vedo un signore che stà bagnando il giardino. PERFAVORE PUO' BAGNARMI CHE NON STO' BENE PER IL CALDO? Mi si è messo a ridere e si è girato dall'altra parte senza nemmeno fingere di provare a bagnarmi. Il garmin fa il beep dei 3Km. Dai ragazzo che siamo arrivati a casa e per oggi è finita. Stavo male coi crampi e le fitte alla testa. Dentro me qualcosa è scattato: FANCULO, MANCA MENO DI 1 MIGLIO ... NON GLI DARO' QUESTA SODDISFAZIONE AL CALDO! Così ho stretto i denti ed ho cominciato a correre di testa a fatica. Arriva il beep del "Km4" e mancavano ancora 1000m di cottura da fare. Il tempo scorreva. Non riuscivo a capire cosa volevo dalla mia vita in questi metri. Spingere? Sarei crollato! Calare? Non lo volevo, ma ormai la media dell'allenamento era alta. Arriva il beep successivo: CASA!

Casa: Una volta messo piede in casa mi sono lanciato in cucina: tanta acqua, un budino e poi qualche fetta biscottata. Diventerò grasso se vado avanti così, quando finisco gli allenamenti combinati ho dei crateri in pancia. Senza poi contare che la sera (chissà come mai) crollo come un sasso a nanna ancora prima dei bambini. Ieri sera, per di più, mi sono perso anche Abby :( Però tutto quello che dovevo fare dopo cena sono riuscito a farlo tranquillamente!

Allenamento in numeri:
Ed oggi? Oggi, dopo il lavoro, non faccio nulla! Questa mattina ho già dato 8km di asfalto per colazione alle mie piccole (Mizuno) con una temperatura (per me) di quasi 30° totalmente afosa e senza un filo di aria. La media di questa mattina? Pessima! Ho chiuso la corsa con un passo di 5.30/km e se il clima non cambia non sò proprio come, dove e quando potrò allenarmi! Nel frattempo oggi pomeriggio vado "perdere peso" con una bellissima ceretta ... quando ci vuole ci vuole!

Etichette: , ,