[Running] Ripetute, queste strane sconosciute!

Ho deciso, anno nuovo ed allenamenti nuovi! Con gli allenamenti del 2009 ho deciso di introdurre le ripetute. Ora ho deciso che come prime cose devo:

Ho già sentito da diverse persone che non è un allenamento tra i più facili dove si torna a casa distrutti. Questo, se devo dirla tutta, non mi spaventa. Sò che lo faccio per uno scopo ben preciso e che dovrò stare attento anche all'alimentazione per non dover dedicare parte del lavoro allo "smaltimento" degli extra!

L'altra sera parlavo con podisti della "vecchia generazione" e mi dicevano di cominciare coi 200m per poi raddoppiare il carico sino ai 3Km circa e poi di alzaro un pò alla volta. Ovviamente prima di ogni raddoppio è obbligatorio raggiungere un buon livello in quello attuale. Le indicazioni che davano sulle distanze (in metri) sono: 200, 400, 800, 1600, 3200 e poi da qua alzate regolari. Dicevano anche che le più dure sono le prime perchè bisogna prendere nuovi ritmi. Dicevano anche però che senza le ripetute una buona Maratona non la si riesce a fare.
Amici runners ... voi avete qualche tabella o indicazione? Oppure qualche allenamento per il ForeRunner da suggerire?

Diciamo che in sintesi sono molto emozionato all'idea di provarci. Se anche non dovessi farcela (cosa che seriamente dubito conoscendomi) ho sempre fatto una nuova esperienza che mi farà tesoro nella mia vita. Oltre che allenamento che non fà mai male nella vita.

Etichette: , , , , , ,