[Running] Attentato nella nebbia

DIARIO: Provando una fortissima invidia nei confronti di Bat-Franca e voglia di fare rosicare il buon Mathias ... ieri sera dopo il lavoro sono andato a correre nella nebbia. Molto bella e molto personale l'ambientazione della corsa in questo fascino di mistero. Ho corso poco lo ammetto ma avevo davvero una voglia di fare andare le gambe da morire.

Ho cominciato a correre nelle vie attorno a casa mia. Faccio il primo giro e tutto bene. Anche il secondo è andato via senza problemi. Ad un certo punto, durante il terzo giro, mi sento come tirare a terra e stò per cadere. Riesco a non cadere e liberare il mio piede che era come incastrato da qualcosa. Con la coda dell'occhio guardo dietro.

Una cassetta di plastica era stata messa davanti a quel cancello. Non si vedeva proprio il marciapiede correndo e non ho potuto evitarla. Dopo averla scalciata via mi sono sentito molto meglio e tranquillo. Per evitare problemi con un nuovo giro ho cambiato direzione.

Come dicevo prima, il giro è stato molto tranquillo anche perchè la nebbia non permetteva una corsa in totale sicurezza. Il grafico della corsa è visibile su RunnerPlus come solito.

Etichette: , , , , , , ,