[Riflessione] I nostri vizi e la nostra vita

Diario: L'argomeno in questione è uscito un paio di settimane fà parlando con una mia amica in merito all'acquisto delle carte da gioco di Magic. La mia amica, a mio avviso correttamente, sostiene:
Preferisco spendere dei soldi per le carte da Magic, bustine e scatolotti varii che spenderli come molti altri ragazzi in sigarette o nel bere o in cavolate.

In effetti non posso dirle nulla. Considerando che tra un pacchetto di carte da Magic, bustine e scatolotto si spende sui 12€ più o meno (con le versioni economiche) il discorso fila perfettamente. Facciamo un rapido conteggio. Un pacchetto di sigarette costa circa sui 4€ (ho fatto una ricerca ora su ebay - per mia fortuna non ho mai voluto conoscere) e cominciamo a chiederci quanti pacchetti un fumatore minimale consuma in un mese? Non ho la minima idea, ma sono abbastanza convinto che escono parecchi mazzi di carte da gioco. Voi che dite? Senza poi contare il fatto del bere quando si esce la sera che lì è un altro problema. Problema forse più "sociale" che economico a mio avviso, ma è meglio lasciare perdere il tutto.

Ora veniamo a me ed alla mia vita. Parlando ieri sera con questa mia amica mi è uscita la seguente frase:
Se ci penso, il mio unico vizio sicuro, è andare a bermi il cappuccino al bar dopo pranzo. Poi rischio anche di sentirmi in colpa perchè considero la "cifra finale" che vado a spendere alla fine del mese.

Lo sò che a confronto di certe spese mensili per vizi la mia è minimale però mi sento in colpa. A mia discolpa c'è anche il fatto che la sera (o in generale) esco poco. Non è per una questione di asocialità. Quasi tutti i giorni pratico sport e mi alleno. La sera sono stanco e mi rilasso a casa.

Facendo sport sò benissimo che devo ridurre le mangiate e le tentazioni alimentari. Ci stò attento il più delle volte e questo fatto mi fà sentire in colpa quando mi prendo il mio cappuccino tanto amato. Vedendo in rete un "Cappuccino & Brioches" sono circa 265KCal (con due cucchiaini di zucchero) e questo mi fà sentire meno in colpa. Metto solo un cucchiaino di zucchero e non prendo la brioche (165KCal) e già qua perdo buona parte del contenuto calorico. Se, da buoni sportivi, andiamo avanti a pensare così ... vi lascio riflettere su tutto quello che dobbiamo "sacrificare" per le nostre mangiate. Quante cose considerate dagli altri normali, noi dobbiamo considerarli vizi?

Adesso stiamo a vedere un pò quanto dobbiamo correre o fare sport per smaltire tutte le mangiate che seguono nei prossimi giorni! Non a caso, per gli amici runner, ho creato su RunnerPlus la seguente sfida "2009 - The big battle of the Calories" a cui invito ad iscrivervi!

Etichette: , , , , ,