[Running] Nike Plus Human Race - Versione estesa

Eccomi qua, con qualche giorno di ritardo a scrivere della Nike Plus Human Race in maniera più estesa rispetto alla "[Running] Sintesi Nike Plus Human Race" scritta l'altro giorno. Prima di partire con la corsa vorrei fare delle premesse senza le quali non si capirebbero molte cose.



Sabato 30 Agosto 2008:

Ero via per un week end con amici. La sera ho cucinato io sapendo che avrei dovuto correre la mattina. Peccato che una volta andato a letto non sono riuscito a prendere sonno. Erano le 3 del mattino quando mi sono alzato a passeggiare per la casa. Era da mezzanotte che fissavo il soffitto. Tornato a letto poco dopo ho tirato quasi le 5 ancora sveglio. Son riuscito a dormire circa un 2 ore e quando la sveglia per andare a correre è suonata non me la sono sentito di andare.

Domenica 31 Agosto 2008:

Svegliato alle 7 con molta calma ho fatto colazione e poi siamo andati in montagna a fare un giro. Nel primo pomeriggio mi sono dovuto sparare 3h di macchina da solo e non era molta la voglia. A metà la stanchezza della notte in bianco cominciava a farsi sentire e così mi sono fermato a riposare.

Arrivato a casa ho detto: mi spiace ma non la corro, son troppo distrutto! Ho acceso il pc per salvare le foto della domenica ed ho visto i primi risultati. Non ho resistito!

Domenica 31 Agosto 2008 - La MIA Nike Plus Human Race:

Erano circa le ore 19. Scarpe ai piedi e tutto pronto. Musica giusta e si parte. Un tratto di strada per svegliarmi e poi sono partito attivando il sensore. Le note della musica scorrono ed anche le mie scarpe sull'asfalto.

Dopo circa 3km il sonno era parte di me. Non riuscivo più a gestirmi e la stanchezza della notte in bianco e del viaggio si faceva sentire come non mai. I primi segni e sintomi di crampo in arrivo erano lì. Arrivo in fondo alla via e torno a casa. Mollo, sarebbe un vero delirio finirla in queste condizioni. Altri 7km non li reggo. Mentre tornavo a casa pensavo che avevo pensato una cosa seria e sensata sul non correrla ma che la cazzata dovevo farla.

Arrivato in zona casa ero a 5.5Km e mi son detto che ero già oltre la metà. Facciamo il giro più lungo per arrivare a casa. Siamo quasi a 7km. Qua ho avuto il primo è unico crollo della corsa. Mi sono dovuto fermare ad un incrocio (macchina Vs. podista avrebbe vinto macchina) ed il grafico è la prova del crollo. Ero attorno a casa e la tentazione di dire salgo era enorme. A quel punto ho preso una strada che mi ha portato lontano da casa. Il tratto di strada tra il "Km8" ed il "Km9" è stato il più eterno di tutta la corsa.  ULTIMI MILLE METRI! Sono attorno a casa ma non molliamo! Il rumore dei passi si sentiva sulla strada. Due giri delle vie attorno ed ho superato i 10Km completando la distanza.

ARRIVATO! Non ci credo ancora adesso giuro!


Salgo a casa e dopo una doccia calda mi lancio a tavola e trito l'impossibile! La sera sono crollato e non sono uscito. La notte ho fatto un sogno molto carino e particolare (leggi post di sintesi) ed i miei amici quando l'ho raccontato a loro lunedì sera mi hanno dato certi suggerimenti che è meglio evitare di scrivere.


EXTRA:


Collegando il tutto al computer per scaricare i dati ho scoperto che il sensore Nike Plus ha rilevato 600m di meno e quindi il tempo non è reale anche per quello modificando così la mia posizione in classifica.

Etichette: , , , , ,