[Nuoto] Assieme per la seconda volta

Finalmente, dopo tanto tempo questa mattina c'è stato il nostro secondo incontro in acqua. Ci siamo ritrovati dopoi diverso tempo. Abbiamo tentato di ritrovarci altre volte. Tutte le volte qualcosa si è messo in mezzo a noi. Anche oggi il nostro incontro sarebbe stato negato a pochi attimi dal momento magico. Ho stretto i denti. Ho sofferto. Ho visto le stelle ma finalmente ci siamo ritrovati. EVVAI! Oggi sono riuscito a ripetere la piramide da 10 ovvero un totale di 100 vasche fatte anche bene. Sono troppo felice! La volta scorsa il fascino delle prime cento ha reso l'allenamento molto bello. Ma questa volta, con gli intoppi ed imprevisti la situazione si è resa molto più divertente!

Ho rischiato di non concluderla. Ero nella fase finale. Mi mancavano solo le serie da 4, da 3, da 2 e da 1. Stavo per partire con la serie da 4 e la ragazza di turno come bagnina mi fà: "Andrea, tutto bene?" Ed io: "Si si, mancano 10 vasche" e la sua domanda è stata corretta: "Bene, ma dopo quante?" ed io le ho risposto: "Sono a 90".

Parto  ed a metà vasca mi parte un crampo fortissimo al polpaccio di destra. Faccio finta di allenarmi solo braccia e lo stiro. Esco ogni 2 a respirare invece che ogni 3 per aumentare l'ossigeno in circolo. Il crampo passa del tutto e finisco la serie usando anche le gambe.

Comincio la serie da tre. La prima vasca tutto bene. Arrivo al bordo e mi dò la spinta. Una fitta allucinante. Ero tutto sotto l'acqua e la tentazione di urlare l'ho dovuta mettere a tacere. Ho stretto i denti ed ho continuato.

Inutile dire che da qua alla fine il crampo non ha mollato proprio per nulla.  Le ultime vasche (serie da 2 e da 1) sono state le più critiche. Probabilmente le mie scorte di zucchero sono arrivate davvero al limite. Stavo rischiando una seconda volta una crisi glicemica in acqua ([Nuoto] Crisi glicemica in acqua) e direi che non è una delle esperienze che vorrei ripetere! Mi sono accorto del fatto perchè la vista mi si era appena appena annebbiata e sapevo che da lì all'esperienza della volta scorsa il passo era davvero breve!

Finite le 100 vasche ho fatto molto "cazzeggio in acqua" distendendomi a guardare il soffitto. Che bello. Ormai non riesco più a stare senza l'acqua. La cosa più bella che dall'inizio alla fine sono rimasto solo soletto in vasca. Col fatto che ora la piscina estiva è aperta dentro si riesce ad allenarsi in santa pace senza rotture e rallentamenti! YEPPA!

A casa ho mangiato il mondo (compreso zuccheri, gelato e banane) e devo dire che il problema si è auto risolto!

Etichette: , , , ,