[Emozione] Una tappa stupenda ma non solo ...

Caro diario,
la tappa di sabato al Giro d'Italia (VERONA - ALPE DI PAMPEAGO/VAL DI FIEMME 195Km) è stata davvero bella da vedere. Non parlo solo della tappa da un punto di vista sportivo ma parlo del contesto in cui l'ho vista. Ora vi racconto ...

Sabato pomeriggio sono andato a prendere a casa il mio nonnino e siamo andati a farci un "cappuccino-merenda" al bar della piscina. Sul televisore stavano trasmettendo la tappa. Anche solo per rispetto ai corridori non era corretto alzarsi ed andare via, vero?

Così il nostro "Il tempo di un cappuccio e di una chiaccherata ed arriviamo subito" si è trasformato in un "tanto a casa sanno che siamo qua e quindi non sono preoccupati" e non abbiamo tolto gli occhi dal televisore.

E' stato a dir poco stupendo vedere la tappa al bar in compagnia del nonnino. Sinceramente non sò tra me e lui chi era più bambino in quel momento. Quando l'ho portato a casa era tutto gasato.

In quel momento ho preso anche una decisione di cui NON mi pentirò. La tappa del Mortirolo (ROVETTA - TIRANO 224Km) che si corre questo sabato non andrò a vederla sul passo (Desiderio oppure idea malata?) ma la vedrò a casa col nonnino.

Detto questo, per oggi è tutto :)

Etichette: , , , , , , , , , , , ,