[Nuoto] Piramide Solitaria

Il giro del sabato mattina in bici da corsa non era una teoria così cattiva, se non fosse che il pensiero della nebbia era totalmente diverso dal mio e non ha voluto che si trattasse. La mattina così l'ho passata a fare esperimenti con Linux ed il pomeriggio ho deciso di andare in piscina e anche questa volta ho portato il nonno che era parecchio che non mi vedeva nuotare. Non sò bene perchè ma oggi mi sentivo carico. Arrivo alle vasche e tutte erano già occupate tranne una. Perchè lasciarla libera?



Mi sono buttato dentro all'istante ed ho cominciato a mettere in atto una idea malata di allenamento che mi era venuta qualche giorno fà. Cosa? Provare a fare una piramide da solo e vedere come la reggo ed in quanto. Il ritmo era il seguente:

Ovviamente, dentro una serie non dovevano esistere le pause!

Le prime 20 sono andate via anche velocemente. Non ho notato nulla di particolare. Il mio fisico ha risposto bene ad un ritmo elevato subito. La respirazione era ogni tre in modo da bilanciare destra e sinistra per non diventare asimmetrico :)

Quando son partito per le 10 centrali mi sono complicato ulteriormente la vita. Ideona del momento: proviamo a farle respirando ogni cinque? Così è stato e devo dire che mi sono divertito a cercare un buon compromesso tra velocità e ritmo del respiro. Fortunatamente l'ho trovato nelle prime vasche (circa tra la terza e quarta vasca) e sono riuscito ad andare via bello spedito.

Arrivano le ultime 20 a "tutta & oltre" e qua arriva il bello. Il ritmo del respiro è tornato ogni tre bracciate e devo dire che mi pesavano di meno. Alzare la velocità non è stato così immediato. Dovevo allungarmi molto di più di quello che pensavo essere già il mio massimo e così ho sfidato il mio fisico. Devo dire, o meglio supporre, di esserci riuscito perchè andavo molto più veloce delle prime venti nonostante la stanchezza. Come ogni volta, quando sono alle ultime vasche mi viene la nostalgia all'idea di aver finito e dover uscire dall'acqua.

In sintesi? Son davvero contento! Son riuscito a tenere fede al mio piano di allenamento anche grazie al fatto che sono rimasto tutto il tempo solo in corsia.

Si si ... ora te lo dico ...

HO FATTO IL NUOVO RECORD SULLE 50 ... 25 MINUTI!


Che dire? Ero stravolto, cono un elevato bisogno di zuccheri, ma a dir poco strafelice ... anche perchè il mio nonnino era molto contento di essere venuto e non smetteva mai di complimentarsi per come sono andato veloce!

Etichette: , , , , ,