[Linux] PyTrainer: allenarsi con Linux ora è possibile!

La prima volta che ho sentito di PyTrainer sono rimasto abbastanza sconvolto se devo essere sincero. Non credevo fosse vera l'esistenza di un tool così in ambiente Linux. Poi, dopo averlo installato sul mio portatile, mi sono dovuto ricredere: il sogno è diventato realtà! Ma, per i non addetti ai lavori, che cosa è di preciso PyTrainer? Riporto il titolo nella home del progetto: PyTrainer: The Free Sport Training Center. Ora vediamo un pò più nel dettaglio il tutto ...



Per gli amici provenienti dal mondo windows, sappiate che PyTrainer è il clone di SportTraks. Ovviamente, e lo riconosco, SportTraks ha molte più funzionalità di PyTrainer ma consideratelo come tool!

Come prima cosa, per poterlo usare, dobbiamo installarlo e per farlo è tutto molto semplice. Gli utenti Ubuntu hanno la vita ancora più facilitata rispetto a noi utenti Fedora in quanto hanno dei loro repository. Se gli utenti di Fedora son preoccupati della difficoltà, sappiate che forse è meno sbattimento la nostra installazione di quella per gli ubuntisti :P

Di seguito, riporto le istruzioni per l'installazione prese dal sito del progetto per Ubuntu e Fedora Io personalmente l'ho provata solo su Fedora e non ho avuto nessun problema. In ogni caso, vi invito a leggere sul sito ufficiale la procedura per maggiori informazioni e/o aggiornamenti in un futuro.

Installazione su Ubuntu/debian:
Come prima cosa, dovete aprire il vostro /etc/apt/sources.list ed aggiungere la riga del repository, ovviamente in base alla versione di Ubuntu che avete installata.

DAPPER:
deb http://www.e-oss.net/debian ./
EDGY:
deb http://www.e-oss.net/ubuntu/edgy ./
FEISTY:
deb http://www.e-oss.net/ubuntu/feisty ./
GUTSY:
deb http://www.e-oss.net/ubuntu/gutsy ./

Ed infine, procedere con l'installazione vera e propria:
apt-get update && apt-get install pytrainer

Installazione su Fedora:
Per l'installazione su Fedora, il gioco è molto più semplice. Basta andare QUI e scaricare il pacchetto della versione più recente. Il pacchetto, una volta scaricato, dovrà essere aperto con il tool "Installing packages" e penserà lui da solo a risolvere tutte le dipendenze. L'ho detto che era più facile del previsto!

Installazione su altri Linux:
Altre distribuzioni hanno i repository o pacchetti già pronti. Vi conviene vedere la pagina di download nel sito. Per altri, si deve ricorrere ai sorgenti. Anche in questo caso, vi rimando al sito per tutte le istruzioni!

Ed ora che l'ho installato?



Per chi come me usa una Fedora 8 con GNOME può trovare il programma sotto
Applications > Office > pyTrainer

e cliccando sulla simpatica icona lo aprirete. Apparirà una schermata simile alla seguente e per dirla tutta il primo impatto visivo non è per nulla malvagio!

L'inserimento dei dati è l'operazione fondamentale e la maschera per farlo è molto semplice. Ha pochi campi ma disposti in modo molto semplice ed ordinato in modo da facilitarne il riempimento senza grossi problemi.

Con gli screenshot mi fermo qua, ma sappiate che esistono diverse viste con possibilità di grafici per un monitoraggio completo e ben fatto.

Ho dimenticato una cosa abbastanza fondamentale: Il primo avvio! Quello che non si scorda mai e lo si ricorda per tutta la vita ... ops ... quello forse è il primo amore ... ma quando si è sotto Linux la differenza non è poi molta! Il primo avvio è un attimo diverso. Bisogna configurare pyTrainer tramite tre semplicissimi step:

  1. I dati dell'atleta

  2. Il database nel quale salverà i dati. Di default è sqllite ma se appena appena potete io mettere su mysql che lo preferisco.

  3. L'elenco degli sport per il quale userete pyTrainer ... le categorie degli allenamenti per capirci


Come avete visto, non è nulla di complicato! Se avete dubbi, chiedete pure lasciando un bellissimo commento a cui proverò a rispondere!

Ultima nota, ma non per importanza, è la presenza di plugin per rendere pyTrainer compatibile con molti dispositivi di allenamento che gli atleti usano. Un esempio? Ecco la lista dei dispositivi tratta dal sito:
Edge 205, Foretrex 201, GPSMAP 60CS, Nuvi 350[1], StreetPilot 7500, Edge 305, Foretrex 301, GPSMAP 60CSX, Nuvi 360[1], StreetPilot c310, eTrex Legend C, GPSMAP 195, GPSMAP 60CX, Quest, StreetPilot c320, eTrex LegendCX, GPSMAP 276C, GPSMAP 76C, Quest II, StreetPilot c330, eTrex Venture C, GPSMAP 295, GPSMAP 76CS, StreetPilot 2610, StreetPilot c340, eTrex Venture CX, GPSMAP 296C, GPSMAP 76CSX, StreetPilot 2620, StreetPilot c510[1], eTrex VistaC, GPSMAP 378, GPSMAP 76CX, StreetPilot 2650, StreetPilot c530[1], eTrex Vista CX, GPSMAP 396, GPSMAP 96, StreetPilot 2720, StreetPilot c550[1], Forerunner 205, GPSMAP 478, GPSMAP 96C, StreetPilot 2730, StreetPilot i2, Forerunner 301, GPSMAP 496, Nuvi 300[1], StreetPilot 2820, StreetPilot i3, Forerunner 305, GPSMAP 60C, Nuvi 310[1], StreetPilot 7200, StreetPilot i5, eMap, eTrex Vista, Geko 301, GPS III, StreetPilot III, eTrex Camo, eTrex Yellow, GPS 12CX, GPS III+, StreetPilot III+, eTrex Legend, Forerunner 201, GPS 12Map, GPS II, eTrex Summit, Foretrex 201, GPS 12 GPS II+, eTrex Venture, Geko 201, GPS 12XL, GPS V

Ovviamente vi rimando al sito per ulteriori riferimenti e/o aggiornamenti. Oltre a questi plugin per la Garmin, sappiate che esiste il plugin per Nikeplus Ipod. Figo, vero? Di default i plugin sono disabilitati. Dovrete andare in
Tools > GPS Device Plugin

Ed abilitare quelli che vi interessano. Una volta attivati, dovrete chiudere pyTrainer ed avviarlo per trovare il plugin caricato. Sappiate che sul sito del progetto c'è una guida su come scrivere plugin per questo fantastico tool!

Bene, vi ho fatto venire voglia di provarlo? Su su ... siate sinceri!

Nota Conclusiva:

Sinceramente era molto tempo che rimandavo la scrittura di questo pezzo perchè sapevo che sarebbe stato lungo ed impegnativo se fatto bene e non frettolosamente. L'altro giorno, mentre leggevo "L’IMPORTANZA DELLA PIANIFICAZIONE DELL’ALLENAMENTO" sul blog di Francesca Perna ho messo il link su SportTracks e commentando con Gianca mi ha dato l'idea di scrivere questo pezzo. Un grazie a tutti i lettori se siete arrivati sono a qua. Ora, è giunto il momento della conclusione ma prima vi lascio dei Link Utili per poter sperimentare con mano quanto appena detto.

Link Utili:
PyTrainer: The Free Sport Training Center
Sport Tracks

Etichette: , , ,