[Emergenza] Non ti manca?

Caro diario,
sabato mattina ero di turno in crove verde. Finito il giro dei servizi che avevo da fare ho salutato i ragazzi che erano lì e stavo per andare via. All'improvviso è suonato il telefono del 118. Ho visto l'equipaggio che si è mosso all'istante per andare a rispondere e mettersi la giacca e scarponi per uscire. Uno di questi, mentre si stava vestendo mi guarda e mi fà: Ma non ti manca?

*** Un breve silenzio di qualche secondo ***



L'ho guardato e gli ho detto: Se sento una sirena e riconosco che è nostra, la fischietto e la cerco, ma la vita in emergenza non mi manca! Poi, mentre tornavo a casa in macchina ho sentito un'ambulanza ed ho riconosciuto la sirena. In moda automatico ho ripensato alla risposta che ho dato. Non mi manca l'emergenza e quello è vero. Mi manca ben altro e questo è vero. Mi mancano i certi ricordi ed emozioni ([Ricordi] Vita da soccorritore) ma quelli che ho nel cuore me li porto dietro. Ormai l'emergenza è un capitolo chiuso ([Riflessione] I “capitoli” della vita …) ... è passato ... ho dato quello che potevo dare e lasciando ho dato le ultime due cose. La prima è aver dato spazio ai giovani e la seconda (che è la più importante) è la tranquillità a me stesso (Ti trovo davvero bene, sai?) e questo è davvero impagabile!

Etichette: , , , , , , ,