[Sport] Integratori

L'altro giorno, mentre scorrevo gli articoli recenti dei blog che seguo nel mio feed reader, ho trovato un articolo che parlava proprio di integratori. All'inizio, e fortuna non l'ho fatto, volevo rispondere come commento. Poi siccome l'argomento stava diventando interessante, ho deciso che era meglio fermarsi e scrivere un post a tema. La mia esperienze in questo campo è MOLTO limitata in quanto li evito se appena posso ed è legata alla mountain bike o ciclismo.



NOTA: Sappiate che NON sono medico. Riporto solo la mia esperienza. Se decidete di prendere uno di quei cosi lo fate a vostro rischio e pericolo! Detto questo, andate dal vostro medico e parlate con lui! Che è meglio ... Grazie ...

Ho fatto anni senza prenderli. Quando li trovavo nei pacchi gara o li regalavo o li buttavo via. Un giorno però è giunto un problema non sottovalutabile. Avevo la mia prima marathon (Marathon Paola Pezzo: il mio post gara!!!) e sapevo che senza qualche integratore avrei patito l'inferno. Ho chiesto ad amici e varii e mi hanno consigliato i carbogel.

I carbogel, questi sconosciuti ...

Sono piccoli, leggeri e veloci. Stanno in un cartoncino. Metti in bocca la loro chiusura e la strappi. In bocca il cartoncino, lo serri tra i denti e lo estrai. In questo modo il contenuto resta in bocca e và solo mandato giù.

Di solito uso i carbogel quando sono in gara o allenamento. Il loro effetto si sente, unico difetto è che levano lo stimolo della sete e se non ti sai controllare e bere "forzatamente" poi stai male per davvero ... me lo hanno detto dopo la prima volta che li ho usati ... simpatia -.-

Personalmente ho sempre usato questi e mi sono trovato bene.

Il Rapid Max, questo sconosciuto ...

Un giorno, parlando con un ragazzo in palestra gli dissi che ero preoccupato perchè a breve avrei avuto due gare della coppa lombadia (ValCuvia CUP - The day after e GF dei Longobardi) temendo di non farcela. Mi ha consigliato il Rapid Max dandomene uno da provare. Gli dissi che lo avrei preso ma non garantivo che lo avrei usato. Qualche giorno dopo andai dal mio medico per chiedere se potevo prenderlo in tranquillità oppure no. Mi disse di si e così lo misi in tasca in quelle due gare visto l'impegno e la difficoltà che mostravano.

Si fà bere volentieri e si sente. Aiuta molto! Unica cosa che l'assunzione non è istantanea. Và studiato quando prenderlo er dargli il tempo di entrare in circolo. Di solito lo si prende alla fine di un passo in modo da farlo entrare in azione prima della scalata x il passo successivo ... sfrutto la discesa!

Barrette energetiche, queste sconosciute ...

Non nego di averle usate. Ricordo benissimo quando, dopo aver fatto Mortitolo ed Aprica (Mortirolo: brivido ed emozioni al Km8!), rimasi senza forze nel tratto Tirano -> Mazzo di Valtellina. Una mangiata a quella barretta e mi ha fatto resuscitare. L ho mangiata anche un'altra volta ora che ci penso. Era settembre e stavo arrivando a Torre dei Bui per prendere la salita delle ValCava ([BDC] Il primo esame per Sally: 150 Km di uscita!) Lì è stata davvero utile, posso garantirlo :)

AD OGNI MODO ...

Se potete, fate come faccio io ...
Si corre senza bersi quelle "schifezze chimiche" ma con un paio di banane in tasca. Non ridete, le banane contengono un sacco di potassio e se vi sapete gestire quando prenderle vi dimenticate i crampi! E se volete, perchè no, una borraccia contenente o coca-cola (caffeina più zuccheri) oppure acqua zuccherata.

BUON ALLENAMENTO E CORSA PULITA!

Etichette: , , , , , , , , , ,