Panna, prosciutto e pomodoro …

Questa ricetta è molto semplice ed immediata. L'ho sperimentata oggi a pranzo che non sapevo cosa cucinare. Ho usato la teoria: "Apriamo il frigor e vediamo!"

Gli ingredienti da usare non sono molti:

Ora vediamo come fare un piattino da favola!



Metterò un elenco puntato con tutte le fasi da seguire ... speriamo di ricordarmele nell'ordine corretto:

  1. Mettere sù l'acqua a bollire e non mettete il sale nell'acqua.

  2. In un secondo pentolino mettere della salsa di pomodoro, della panna e cominciare a scaldare il tutto.

  3. Nel frattempo, prendere delle fette di prosciutto (meglio se cotto) e cominciare a tritarle in piccoli pezzettini. Potete farlo o con un coltello o meglio ancora con l'asse di legno e la mezzaluna.

  4. Una volta finito il punto 3, versarli nel pentolino del "Pomodoro&Panna" che ancora stà cuocendo.

  5. Facoltativo: Quando vedete che il sugo comincia a bollire, mettete al suo interno un pizzico di dado per dare un attimo di sapore ed un filo di sale. Fata sciogliere il dado.

  6. Spegnete pure il sugo e lasciatelo riposare.

  7. Una volta che l'acqua ha preso a bollire, mettete il sale ed aspettate che riprenda a bollire. Ora potete buttare la pasta.

  8. Attendere il tempo di cottura necessario per la pasta e quando mancano 5 minuti circa accendete il fornello col sugo a fiamma bassa.

  9. Controllate che l'acqua non scappi dalla pentola e che il sugo non bruci.

  10. Scolare la pasta e servirla in tavola nella zuppiera versando sopra tutto il sugo. Ripulire bene il pentolino di tutto il prosciutto


BUON APPETITO!



Se vi state chiedendo le dosi, non sono molto affidabile! Da solo ho fatto ...





A mio avviso è uscita davvero bene come pasta e non è stata per nulla difficile da fare.


Un consiglio: Pane&Scarpetta alla fine ... è spettacolare come sugo :)

Etichette: